Ozzy Osbourne lancia i suoi NFT: CryptoBatz

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne
Condividi l'articolo

Ozzy Osbourne si getta a piè pari nel mondo degli NFT

Anche Ozzy Osbourne ha deciso di interessarsi al complicato ed astratto mondo degli NFT. Se non ricordate di che cosa parliamo, ve lo abbiamo spiegato qui nel dettaglio. Lo storico cantante metal e mitico frontman dei Black Sabbath è solo l’ultimo di una fila di artisti celebri che in questi mesi hanno deciso di dedicarsi alla creazione di NFT.

Nel suo caso parlaimo di qualcosa di molto particolare: una cosa chiamata CryptoBatz, nome che come si può cogliere fin da subito fa riferimento ad un famoso incidente risalente agli anni ’80 e coinvolgente un povero pipistrello. Ed è solo l’inizio: questi particolari NFT avranno la facoltà di “mutare” dopo aver “morso” altri NFT, tramutandosi così in “MutantBatz”.

Questo varrà per gli NFT acquistati su Bored Ape Yacht Club, SupDucks e Cryptotoadz. Abbastanza assurdo, ma del resto conoscendo Ozzy non c’è da aspettarsi niente di meno. E non è finita: sembra che nel mondo digitale sia nascosto anche un terzo tipo di NFT, chiamato AncientBatz. Possedendoli gli utenti saranno in grado di “mordere” fino a cento altri NFT e creare quindi altrettanti MutantBatz.

LEGGI ANCHE:  It's a Raid: Ozzy Osbourne e Post Malone di nuovo insieme [ASCOLTA]

Sì, anche a noi sembra molto complicato, ma il mondo delle criptovalute è in rapida evoluzione e si deve cercare di restare al passo. Ozzy lo fa a modo suo, rendendo giustizia alla propria storia. Le pre-vendite di questi “CryptoBatz” dovrebbero essere già iniziate sul canale Discord del cantante.

Fonte: iTechPost

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.