Shia LaBeouf si prepara al ruolo di Padre Pio insieme ai frati [VIDEO]

Un video su Instagram ha testimoniato il lavoro che Shia LaBeouf sta facendo con dei frati per entrare nella parte di Padre Pio

Shia LaBeouf, padre pio
Condividi l'articolo

Nel prossimo film di Abel Ferrara Shia LaBeouf interpreterà, come saprete, Padre Pio. Per prepararsi al meglio la parte l’attore ha deciso di passare del tempo con alcuni frati cappuccini, tra cui Padre Hai Ho che ha testimoniato tutto con un surreale video su Instagram.

Shia Labeouf sta trascorrendo del tempo con i Cappuccini! Interpreterà il giovane Padre Pio in un film imminente, così è venuto proprio mentre stavamo tenendo la riunione del Consiglio per saperne di più sui frati – si legge nella didascalia del video. È stato bello incontrare Shia e ascoltare la sua storia, così come condividere la vita religiosa, di Gesù e dei Cappuccini. San Pio da Pietrelcina, prega per noi!

Abel Ferrara ha annunciato questo nuovo progetto qualche giorno fa parlando con Variety.

Stiamo facendo un film su Padre Pio, un monaco pugliese – ha spiegato il regista. È ambientato in Italia subito dopo la prima guerra mondiale. Adesso è un santo, aveva le stimmate. Era anche nel bel mezzo di un periodo politico molto pesante nella storia del mondo. Era molto giovane prima di diventare un santo, quindi Shia LaBeouf interpreterà il monaco.

Il cineasta non ha dato ulteriori informazioni. Tuttavia ha confermato nel cast anche la presenza del suo caro amico Willem Dafoe. Ferrara ha inoltre aggiunto come le riprese dovrebbero iniziare a breve.

LEGGI ANCHE:  Indiana Jones pronto a tornare sul grande schermo

Questo sarà il primo lavoro per LaBeouf dopo un periodo di riabilitazione che ha seguito le accuse mosse qualche mese nei suoi confronti dall’ex compagna FKA Twigs. La musicista ha accusato l’attore di Transformers di abusi fisici durante la loro relazione.

Mi piacerebbe essere in grado di aumentare la consapevolezza sulle tattiche che gli aggressori usano per controllarti e sottometterti – aveva dichiarato la cantante all’epoca sul New York Times. Quello con Shia è stato il periodo peggiore della mia vita. Non penso che la gente possa immaginare quello che mi è successo . Ma è questo il punto. Può succedere a chiunque.

Cosa ne pensate?

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.