The Weeknd “cambia volto” contro la chirurgia plastica [FOTO]

The Weeknd parodizza la superficialità della nostra era

Weeknd
Credits: The Weeknd / YouTube
Condividi l'articolo

The Weeknd ha stupito tutti con la sua nuova faccia: ecco il motivo

The Weeknd ha stupito tutti e ha sconvolto i fan apparendo su Instagram con un volto sfigurato che non sembra per niente il suo: è stato associato alla versione rifatta di Squiddi Tentacolo di SpongeBob (il famoso meme). Ma sembra un po’ anche Justin Jedlica, il famoso “Ken” umano.

La foto è giunta come risultato finale di una sorta di processo di trasformazione reso pubblico da The Weeknd in varie fasi. Dapprima, lo scorso agosto, Abel Tesfaye si è presentato ad un concerto con la faccia tutta insanguinata. Poi, due mesi dopo, ha esibito delle bende che gli coprivano tutto il volto.

Ora, svelando la sua “nuova” faccia, The Weeknd ha reso chiaro che gli interventi al viso (presumibilmente solo un make-up molto marcato) sono collegati al suo nuovo video, Save Your Tears, uscito il 5 gennaio. Si tratta dell’ultimo singolo estratto dal suo album After Hours, uno dei più riusciti del 2020.

L’obiettivo è evidentemente quello di commentare negativamente la chirurgia plastica estrema nonché l’estetismo esasperato della nostra era. La stessa copertina di After Hours, con il cantante sanguinante e sorridente, pare essere un commento più che eloquente in questa direzione.

LEGGI ANCHE:  Le storie vere di Diamanti grezzi: tutti gli eventi del film accaduti nella vita reale

C’è poi anche la perdurante avversione di Abel per i Grammy Awards, che l’hanno tenuto fuori da ogni nomination nonostante il suo disco, come abbiamo detto, meritasse assolutamente di esservi incluso. Il video di Save Your Tears sembra contenere più di un riferimento anche a questa faccenda.

Insomma, Grammy o non Grammy, The Weeknd sembra deciso a restare tra i protagonisti assoluti del 2021 così come lo è stato, musicalmente, del 2020. Un artista sempre in grado di far parlare di sè, capace di rinnovarsi continuamente e con una fucina di idee difficile da tenere a freno.

Fonte: Independent

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.