The Weeknd – Dawn FM | RECENSIONE

Weeknd
Credits: The Weeknd / YouTube
Condividi l'articolo

The Weeknd torna con un’esplosione unica di R&B spaziale e fantasioso

Ce l’ha fatta ancora una volta: The Weeknd è tornato con un nuovissimo album, Dawn FM, che fin dalle prime note prova come le sue capacità musicali non stiano per nulla scemando, anzi. Con questo nuovo lavoro Abel Tesfaye si conferma come il nome più importante dell’R&B contemporaneo; un genere da lui interpretato sempre con originalità e spirito emotivo.

In questo senso questo Dawn FM – una sorta di concept album che ricrea le trasmissioni di una ipotetica emittente radio vecchio stile – non ha nulla da invidiare all’acclamato lavoro precedente del cantante: After Hours, del 2020. Ancora una volta, The Weeknd sciorina una serie di brani azzeccatissimi che parlano di fragilità, paranoie d’amore ed empowerment nella nuova era.

Il contenitore è pregevole e lo stesso si può dire della lista di ospiti, tra i quali Jim Carrey (in un intervento dal carattere del tutto inaspettato nella canzone di chiusura); e poi Tyler The Creator, Quincy Jones, Lil Wayne. D’accordo, ma ciò in cui The Weeknd è ancora più forte sono sempre gli arrangiamenti synth elettronici che costruiscono ancora atmosfere uniche da R&B “spaziale”.

LEGGI ANCHE:  The Weeknd annuncia a sorpresa il nuovo album, Dawn FM [VIDEO]

Le canzoni più riuscite, da inserire in blocco nella lista delle migliori del 2022, sono infatti quelle che più rispondono a questo carattere; e cioè: Gasoline, How Do I Make You Love Me?, Take My Breath e Sacrifice. Il resto del disco è certamente sempe riuscitissimo, ma in questi quattro brani in particolare The Weeknd tocca vette di perfezione che solo da lui ci si possono aspettare.

Buona parte del merito, certo, va tanto alla visione coerente e sempre presente di The Weeknd quanto alla presenza di una serie di super-produttori che hanno maneggiato i suoni nell’album alla perfezione. Parliamo di Max Martin, Calvin Harris, Swedish House Mafia ed Oneohtrix Point Never. L’eccellenza dell’eccellenza.

Insomma, il 2022 inzia davvero bene con la ri-affermazione di un artista unico e sempre sul pezzo. Dawn FM sarà visto in futuro come un classico della musica di quest’epoca, nonché come uno dei picchi artistici assoluti di Tesfaye. Anche oltre tutto questo, è una bella tracklist di R&B fantasioso e moderno: che è quel che ci vuole per iniziare bene l’anno.

LEGGI ANCHE:  Jim Carrey è un inquietante dottore nel nuovo video di The Weeknd
The Weeknd – Dawn FM / Anno di pubblicazione: 2022 / Genere: R&B