Nicolas Cage sul Caso Baldwin: “Gli attori devono saper usare le pistole”

Parlando con The Hollywood Reporter, Nicola Cage ha dato la sua opinione su quanto accaduto mesi fa ad Alec Baldwin

nicolas cage, alec baldwin
Condividi l'articolo

Cioè che è accaduto sul set del film Rust dove Alec Baldwin ha accidentalmente sparato colpi veri con la pistola di scena uccidendo la direttrice della fotografia Halyna Hutchins continua a far parlare. Ultimo a dare la sua opinione sulla vicenda è stato Nicolas Cage (qui i suoi 10 migliori film), durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter alla quale hanno preso parte molti attori.

Non voglio dare la colpa a nessuno, ma una star del cinema deve saper andare a cavallo. Una star del cinema non è un semplice attore. Se sei una stella di Hollywood devi sapere come combattere. Farai scene di combattimento. Devi sapere come guidare una moto. Devi sapere come usare una leva del cambio e guidare auto sportive, e devi sapere come usare una pistola. Fate. Hai bisogno di tempo per sapere qual è la procedura. Questi fanno parte dei profili professionali

Lo stuntman e la star del cinema sono due lavori che coesistono. Ogni stuntman deve essere una star del cinema e ogni star del cinema deve essere uno stuntman

Nella stessa occasione Cage ha anche raccontato di aver implorato suo zio Francis Ford Coppola per avere una parte in Il Padrino – Parte III.

Mio zio stava facendo Il Padrino III e io dissi: “Penso davvero che dovrei essere nel tuo film, zio. Penso davvero che sarebbe una buona idea se mi scegliessi. Penso che potrei recitare questa parte” – racconta Cage. Stava per scegliere Andy Garcia, e ho detto: “Ma io mi vedo più come il figlio di James Caan, e lui interpreta il figlio di Sonny. Non sta interpretando il figlio di Michael. È il figlio di Sonny. Mi sento solo un po’ più James Caan”. Semplicemente non è successo. Quello era un film in cui non mi hanno fatto entrare e nel qiale volevo davvero essere.

Che ne pensate di queste parole di Nicolas Cage?

LEGGI ANCHE:  Alec Baldwin non imiterà più Trump: "Felicissimo di aver perso il lavoro"