Harry Potter: Hogwarts Legacy sarà solo single player

Niente multiplayer per Hogwarts Legacy

Hogwarts Legacy
Condividi l'articolo

Hogwarts Legacy non prevedrà l’opzione multiplayer

C’è grande attesa, giustamente, per Hogwarts Legacy, il gioco rpg open world che consentirà ai gamer di immergersi nel mondo di Harry Potter interpretando uno studente (o studentessa) della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, appunto. Un luogo, seppur immaginario, mitico per una intera generazione.

Il gioco uscirà quest’anno per la next gen di console (PlayStation 5 ed Xbox Series X/S) oltre che su PlayStation 4 e Xbox One, sarà ambientato nel diciannovesimo secolo (non che ad Hogwarts cambi molto) e permetterà di visitare vari luoghi attinenti alla scuola nella serie di romanzi, come il villaggio di Hogsmeade e la Foresta Proibita.

Un’esperienza da sogno per qualunque Potterhead che si rispetti, che vedrà però una importante limitazione. Il gioco sarà infatti interamente single player. Questo significa che non si potrà giocare con gli amici online e non si potrà interagire con altri gamer da altre parti del mondo.

LEGGI ANCHE:  Stephen King: "La Saga di Harry Potter sopravvivrà nei Secoli"

Una scelta forse controcorrente in un panorama videoludico che privilegia sempre più il multiplayer online come percorso evolutivo dei giochi per adolescenti (pensiamo a Fortnite). Quella del single player è una modaità sempre meno apprezzata, che molti sfuggono ma diversi viceversa rimpiangono.

Non c’è un annuncio diretto sulla questione, per cui non è da escludere a priori che un qualche tipo di contenuto multiplayer possa essere aggiunto, magari in un secondo momento. Ma, in risposta ad alcune FAQ, sullo stesso sito di Hogwarts Legacy si legge una descrizione che non lascia molto spazio ad interpretazioni.

Un videogame open world, single player, action RPG ambientato nel mondo della magia del secolo 1800. La storia consentirà ai giocatori di fare esperienza della vita come studenti della Scuola di Magia e Stregoneria come mai prima”. La dicitura single player è abbastanza significativa e chiara. Che ne pensate?

Fonte: Gaming Bible

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Gioca, la Scimmia fa.