Blue degli Eiffel 65, ma è in versione Death Metal [ASCOLTA]

Blue (Da Ba Dee) degli Eiffel 65 come non l'avete mai sentita!

Blue
Credits: Fleshgod Apocalypse / YouTube
Condividi l'articolo

Blue (Da Ba Dee) come non l’avete mai sentita

Avete presente naturalmente Blue (Da Ba Dee) degli Eiffel 65, una delle canzoni più celebri di tutta la storia della musica italiana, nonché successo nostrano apprezzatissimo anche a livello internazionale. L’intera scena eurodance di fine anni ’90 fa capo a questa canzone.

Ebbene, il brano è tanto apprezzato ancora oggi, a distanza di più di vent’anni, che le riletture e gli omaggi non mancano, man mano che le nuove generazioni lo riscoprono. Basti pensare a quel che ha fatto il nostro buon Achille Lauro l’anno scorso, nella sua personale rilettura della storica canzone.

Qui abbiamo un esperimento del tutto diverso, ad opera della band Fleshgod Apocalypse. Trattasi di un gruppo symphonic death metal originario di Perugia. La band, attiva dal 2007, si è fatta strada nella scena nostrana fino a figurare come uno dei nomi principali del proprio genere.

Ciò non impedisce loro, naturalmente, di uscire dai propri confini e di affacciarsi ad altri stili, sposandoli con il proprio. Ed ecco Blue (Da Ba Dee) completamente trasformata, ma con la struttura base dello storico pezzo ancora bene intatta. Un tentativo divertente e sicuramente riuscito.

LEGGI ANCHE:  Blue (Da Ba Dee) degli Eiffel 65: ecco il remix di Flume

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.