20 anni fa Blue (Da Ba Dee) conquistava il mondo: tutti i numeri del leggendario pezzo degli Eiffel 65

Blue e la storia di come è diventata uno dei singoli italiani più famosi al mondo

Blue (Da Ba Dee) è da sempre il singolo di punta degli Eiffel 65. Primo singolo del gruppo eurodance nostrano, estratto dal primo album della band, è stato un successo planetario. Come spesso accade, Blue è nata molto per caso, improvvisata in studio e senza un testo in mente. Sicuramente la cosa risulta chiara all’ascolto, ma ciò non toglie che il risultato non sia stato geniale a suo modo. Il ritornello indelebile nella mente dei nati negli anni 90′ e l’incredibile (ma tremendo) video hanno fatto in modo di creare un cult della musica mondiale.

I numeri della canzone

La canzone è stata prima in classifica praticamente in tutti i paesi europei, arrivando sesta perfino negli Stati Uniti, record pressoché imbattuto finora. Paradossalmente però, la canzone è arrivata soltanto terza come posizione massima nella classifica italiana. Una delle cose più famose di Blue, che ha sicuramente contribuito al suo successo è il delirante video fatto in computer grafica. Nel video, i membri della band Gabry Ponte e Maurizio Lobina cercano di salvare Jeffrey Jay da alcuni alieni. Ovviamente blu anche loro. Su Youtube la canzone vanta più di 170 milioni di visualizzazioni. Per chi non avesse avuto la possibilità di vedere il video (su che pianeta siete vissuti finora?), ecco la vostra occasione!

Blue ha ricevuto inoltre il suo spazio nel cinema, finendo perfino nei titoli di apertura del film Iron Man III. La scelta ha fatto balzare di nuovo in classifica la canzone dopo quasi 15 anni di distanza.

Noi italiani dovremmo andare fieri per i risultati incredibili di questo semplice, eppure incredibile singolo dance. Viva gli anni novanta.

Non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina La Scimmia Sente, La Scimmia Fa!