Captain Marvel e la teoria shock su Fury

Captain Marvel

Un collegamento tra due film dell’Universo Cinematografico Marvel fa nascere una teoria shock su Nick Fury che cambierebbe tutto o quasi nell’MCU

L’articolo contiene spoiler sul film Captain Marvel (qui la nostra recensione), attualmente nelle sale. Procedete alla lettura se ovviamente l’avete visto o se non temete alcuno spoiler!

Il collegamento che vi stiamo per presentare è tra i film Captain Marvel e Avengers: Age of Ultron del 2015 diretto da Joss Whedon.

Leggi anche: Captain Marvel, perché Fury non l’ha chiamata prima? Ecco le risposte ufficiali

Captain Marvel

In Captain Marvel c’è una scena che si svolge in un bar. Seduti a un tavolo ci sono Carol Danvers e Nick Fury, qui i due decidono di fidarsi l’uno dell’altro facendo un piccolo test che convinca reciprocamente i due protagonisti del film di non essere degli Skrull. Carol Danvers chiede a Fury di dire qualcosa che uno Skrull non direbbe e lui dice: Se mi tagli un toast a metà in diagonale non lo mangio.

A quanto pare queste parole sono state scelte con cura o si tratta di una incredibile coincidenza.

Leggi anche: Captain Marvel, l’incredibile easter egg che omaggia Pulp Fiction

Avengers: Age of Ultron

Nel 2015, nel film Avengers: Age of Ultron gli eroi più potenti della Terra si riuniscono nella casa sicura fornita da Clint Barton aka Occhio di Falco. Nella scena in cui arriva Nick Fury, questo si prepara un toast e lo taglia proprio a metà, ecco la scena:

Non è chiarissimo se lo spezza in diagonale o no, ma sta di fatto che si tratta di una coincidenza incredibile.
Se le cose combaciassero e se Nick Fury fosse davvero morto in Captain America: The Winter Soldier allora sarebbe stato sostituito da Talos che è rimasto direttore dello S.H.I.E.L.D. o da un altro Skrull?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti su LaScimmiaPensa.Com.