George Clooney è stato ricoverato d’urgenza in ospedale

Un malore improvviso ha costretto George Clooney a essere ricoverato: ecco cosa sta succedendo

George Clooney
George Clooney in una scena di E.R.
Condividi l'articolo

A quattro giorni dall’inizio delle riprese del suo nuovo film, George Clooney è stato trasportato d’urgenza in ospedale, a causa di una pancreatite.

Ora l’attore e regista sarà costretto a passare alcuni giorni in ospedale, in convalescenza, in attesa di sapere se la sua condizione sarà di quelle da dover curare a vita.

Tutto è iniziato con dei forti e improvvisi dolori allo stomaco che hanno spinto l’attore a chiedere immediatamente l’intervento dei medici.

Alla base del malore sembra esserci un peso eccessivo e repentino: George Clooney, infatti, ha perso quasi quattordici chili per il ruolo che deve interpretare in The Midnight Sky.

Nel film, infatti, l’attore interpreta un uomo che è riuscito a sopravvivere a una catastrofe globale: per questo il suo aspetto non poteva essere né florido né in salute. Ma a quanto sembra la dieta gli si è ritorta contro.

È lo stesso attore a parlare di quanto accaduto. Ha infatti detto:

Penso che stessi provando troppo duramente a perdere peso in modo veloce. E sicuramente non mi stavo prendendo cura di me stesso.

Prima del malore e dell’urgente ricovero, George Clooney si stava preparando a partire per l’Artico, dove appunto avrebbero avuto inizio le riprese di The Midnight Sky.

Per la pellicola, dunque, si prospetta un leggero ritardo nella lavorazione, in attesa che George Clooney – che ne sarà anche il regista – sia di nuovo in forma.

In The Midnight Sky, al fianco di George Clooney, troveremo anche Felicity Jones e David Oyelowo.

LEGGI ANCHE:  Prime foto di Catch 22: la serie girata da George Clooney in Sardegna

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com