George Clooney: “I nostri figli usano l’italiano contro di noi” [VIDEO]

Durante il Jimmy Kimmel Show, George Clooney ha raccontato di come i suoi figli gemelli di 3 anni conoscano l'italiano e o usino contro di lui

george clooney
Condividi l'articolo

George Clooney è stato ospite durante il talk show diretto da Jimmy Kimmel nel quale ha parlato di come i suoi figli gemelli di 3 anni, Alexander ed Ella, conoscano perfettamente l’italiano e lo usino contro di lui e sua moglie Amal.

Abbiamo fatto una cosa davvero stupida a fargli imparare l’italiano, cioè lo parlano in modo fluente. Voglio dire, davvero fluente, a 3 anni –  ha detto l’attore. Ma io non parlo italiano, mia moglie non parla italiano, quindi li abbiamo armati di una lingua.

Io dico: “Va bene, tornate dentro e pulite la vostra stanza” e loro rispondono: “Eh, papà str**zo'” .ha scherzato Clooney.

Clooney, qualche tempo fa ospite del settimanale Oggi, ha parlato di un altro momento della sua vita, decisamente meno divertente. L’attore de La Tempesta Perfetta (qui la vera storia che ha ispirato il film) ha infatti raccontato di aver pensato più volte al suicidio a causa di un’operazione che l’ha costretto a letto per 4 mesi (qui i dettagli).

LEGGI ANCHE:  Gli 11 film che devi vedere se ami Christopher Nolan

Nella stessa occasione ha anche rivelato il suo sconfinato amore per il nostro Paese, nel quale torna spesso e volentieri. Sentimento che, sicuramente, sarà stata la causa scatenante che l’ha spinto a far imparare l’italiano alle sue figlie.

Vi ricordiamo che George Clooney arriverà su Netflix il prossimo 23 dicembre con The Midnight Sky, thriller diretto e interpretato da lui e adattamento cinematografico del romanzo del 2016 La distanza tra le stelle di Lily Brooks-Dalton.

Continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook Ufficiale LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni e approfondimenti sul mondo del cinema e delle serie tv!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.