Batman e Robin, Clooney non lascia che la sua famiglia guardi il film

Parlando con Variety, George Clooney ha raccontato di non volere che sua moglie veda Batman e Robin, film del 1997 di Joel Schumacher

batman e robin
Condividi l'articolo

George Clooney è stato intervistato da Variety per parlare del suo nuovo film, The Tender Bar, da lui stesso diretto. Tra le varie chiacchiere si è arrivati anche a parlare di The Flash, nuovo film di casa DC nel quale avremo il ritorno di Michael Keaton nei panni di Batman. Il celebre sito ha chiesto all’attore se Warner Bros avesse contattato anche lui per tornare nei panni del Cavaliere Oscuro, ruolo che aveva interpretato in Batman e Robin, film del 1997 di Joel Schumacher.

Non me l’hanno chiesto – ha scherzato Clooney. Quando distruggi un franchise come ho fatto io, di solito guardano dall’altra parte quando arriva The Flash.

Andando avanti con l’intervista, l’attore ha raccontato di non far vedere il suo film nel ruolo del Paladino di Gotham a sua moglie Amal.

Ci sono alcuni film in cui dico semplicemente dico: “Voglio che mia moglie abbia un po’ di rispetto per me”. Quando la donna, anche lei presente all’intervista, ha commentato che i loro gemelli Alexander ed Ella vorranno vederlo un giorno, George ha commentato: “È brutto quando tuo figlio di quattro anni dice ‘Fa schifo’. Potrebbe essere doloroso”.

The Tender Bar è basato sull’omonimo libro di memorie del giornalista vincitore del premio Pulitzer JR Moehringer e racconta della sua relazione con lo zio Charlie (Ben Affleck), che è diventato una figura paterna per lui mentre cresceva a Long Island. Nel cast anche Lily Rabe, Cristopher Lloyd e Daniel Ranieri 

LEGGI ANCHE:  George Clooney ricorda l'amico Matthew Perry

Era una sceneggiatura davvero bella e Ben è salito a bordo molto presto, quindi abbiamo pensato che ci saremmo divertiti moltissimo – ha detto Clooney.

Cosa ne pensate di queste dure parole di George Clooney? Siete anche voi, come lui, dei forti detrattori di Batman e Robin? O siete più indulgenti? Fateci sapere la vostra opinione, come al solito, nei commenti.