La Regina degli Scacchi avrà una Seconda Stagione?

Visto il successo de La Regina degli Scacchi, in molti si stanno domandando se c'è una possibilità di vedere una seconda stagione

La regina degli scacchi
Una scena da The Queen's Gambit (La Regina degli Scacchi)
Condividi l'articolo

La Regina degli Scacchi è appena arrivata su Netflix (leggi qui la nostra recensione), e sono già in molti a chiedere a gran voce una seconda stagione.

La storia di Beth Harmon interpretata da Anya Taylor-Joy e della sua ascesa nella competizione mondiale degli scacchi ha appassionato un numero sempre crescente di spettatori.

Nonostante la storia non sia vera, i sette episodi della serie Netflix hanno tenuti incollati gli spettatori che sembrano non averne avuto abbastanza di Beth Harmon e della sua capacità a scacchi.

Difficilmente ci sarà una seconda stagione

Tuttavia, per la delusione dei fan, è assai difficile che possa esserci all’orizzonte una seconda stagione per la serie tratta dal romanzo omonimo di Walter Tevis.

La Regina degli Scacchi, infatti, è apparsa su Netflix come una miniserie composta da 7 episodi e quindi pensata per essere un prodotto stand-alone, senza sequel e possibilità di diventare una “saga”.

Inoltre, dal momento che la serie – come dicevamo poco più su – è tratta da un romanzo che non prevede sequel, è difficile pensare alla possibilità di una seconda stagione senza materiale a cui attingere.

LEGGI ANCHE:  L'autore de La Regina degli Scacchi realizzerà una serie su Sam Spade

Le parole di Anya Taylor-Joy su una seconda stagione de La Regina degli Scacchi

Nonostante lo stato attuale delle cose, tuttavia, Anya Taylor-Joy non ha chiuso del tutto le porte alla possibilità di ritornare a interpretare l’orfana Beth.

In un’intervista l’attrice – vista recentemente anche nel nuovo adattamento di Emma – ha dichiarato:

Se c’è qualcosa che ho imparato nell’essere all’interno di questa industria è mai dire mai.

L’attrice ha poi continuato:

Adoro questo personaggio e di sicuro sarei pronta a tornare, qualora mi chiedessero di farlo. Tuttavia penso che abbiamo lasciato Beth in un bel posto. Immagino che il resto della sua vita sarà sicuramente un avventura, nella ricerca che ha fatto per trovare una forma di serenità, per imparare ad essere felice con ciò che è. E penso che sia arrivata a un buon punto.

Quindi Anya Taylor-Joy ha assicurato che lei sarebbe più che disposta a prendere il ruolo per una seconda stagione de La Regina degli Scacchi, ma anche lei sembra futile proseguire la storia di Beth.

LEGGI ANCHE:  La regina degli scacchi | Recensione della serie rivelazione Netflix con Anya Taylor-Joy

Alle sue parole hanno fatto eco quelle del produttore esecutivo de La Regina degli Scacchi, che ha chiuso il discorso, asserendo:

Ci siamo divertiti molto a chiederci quello che accadrà domani. L’ultima scena sembra un modo perfetto per chiudere lo show, quindi non sono sicuro di voler proseguire e rispondere a quella domanda. Magari possiamo lasciare che sia il pubblico a immaginare cosa accadrà dopo.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com