La figlia di Steven Spielberg: “Fare porno mi ha salvata”

La figlia di Steven Spielberg parla della sua attività come attrice hard

Spielberg
Mikaela Spielberg. Credits: E.N.K. Entertainment / YouTube
Condividi l'articolo

Mikaela Spielberg fa l’attrice porno e a quanto pare ha scelto la strada giusta

Già lo si sapeva qualche mese fa: Mikaela Spielberg, figlia del regista, voleva darsi al porno. A quanto pare l’ha fatto e sembra che le cose le vadano molto bene. Questo, almeno, stando alle sue stesse parole: “[Il porno] mi ha liberato. Se non avessi fatto il lavoro che dovevo su me stessa e sulle mie relazioni sarei morta entro l’anno“.

Mikaela gira video a luci rosse per la casa di produzione ManyVids, recitando nella sua casa di Nashville. “Personalmente non mi piacciono i contenuti hardcore, preferisco impegnarmi in atti soft e passionali“, spiega sulla sua attività. “Non lo faccio per far male a nessuno o per disprezzo”. 

“Vorrei occuparmi della direzione artistica e di quella effettiva. L’obiettivo finale della mia vita è ricominciare a dipingere e il lavoro nell’industria del sesso è un modo per garantirmi la sicurezza finanziaria per farlo. Mi piace molto esibirmi, quindi probabilmente sarò un artista per il resto della mia vita. Lo adoro così tanto”.

LEGGI ANCHE:  I migliori 10 film sui robot dagli anni '20 ad oggi

Mikaela, nata nel 1996, è stata adottata da Steven Spielberg e da Kate Capshaw quand’era ancora bambina. Di recente la ragazza ha dovuto affrontare diversi problemi di alcol e depressione; poco tempo fa è stata arrestata dopo una lite domestica con il fidanzato Chuck Pankov, campione di freccette.

“Sono nel mezzo di un viaggio di guarigione, circa due anni fa ero messa male” ha spiegato Mikaela, aggiungendo poi che il nuovo lavoro le piace moltissimo, e che sta dando “un senso alla sua vita”. Naturalmente non si tratta della prima celebrità datasi alla pornografia, ma il cognome fa comunque e sempre discutere.

In merito a cosa potrebbero pensare i suoi genitori della sua decisione di darsi al porno, Mikaela dice: “Vedendo quanto sono tornata a galla dopo aver toccato il fondo un anno e mezzo fa, saranno contenti di avere cresciuto una giovane donna sicura di sé“. Lo sarebbero davvero?

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  I migliori 16 film sugli alieni del 20esimo secolo