Netflix annuncia una serie con i The Jackal: ecco Generazione 56k

Netflix ha annunciato una nuova serie, in arrivo nel 2021, realizzata in collaborazione coi The Jackal

Generazione 56k
Condividi l'articolo

Arriverà nel 2021 Generazione 56K, serie appena annunciata da Netflix realizzata da Cattleya in collaborazione con i The Jackal.

Al momento si sa che la serie sarà composta da 8 episodi, le cui riprese sono appena cominciate. Si svolgeranno tra Roma, Procida e Napoli.

Quando Generazione 56k arriverà sul colosso del servizio streaming sarà messo a disposizione di ben 190 paesi.

Generazione 56K nasce da un’idea di Francesco Ebbasta, che dirigerà anche i primi quattro episodi della serie. Gli altri quattro, invece, saranno diretti da Alessio Maria Federici.

Francesco Ebbasta si è anche occupato della sceneggiatura insieme a Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini.

Di genere comedy, Generazione 56k racconta la storia di Daniel (Angelo Spagnoletti) e Matilda (Cristina Cappelli).

Due figli degli anni ’90, di quella generazione 56k, obbligata a navigare su Internet proprio con quei modem 56k che lanciavano stridii e rumori che sono sconosciuti ai millennials.

La serie segue due linee temporali, raccontando la crescita, le sfide e le avventure di due ragazzi innamorati e della loro cerchia di amicizia dagli anni ’90 fino ai giorni nostri.

LEGGI ANCHE:  The Jackal - L'intervista alle stelle del web

In questo modo la serie in arrivo su Netflix racconterà anche di un mondo che è cambiato e in cui l’avvento di internet e della tecnologia ha in qualche modo rivoluzionato l’esistenza stessa.

Gianluca Fru e Fabio Balsamo dei The Jackal interpreteranno Luca e Sandro, storici amici della coppia, nella loro versione adulta.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com