Sacha Baron Cohen punta Mark Zuckerberg dopo la sconfitta di Trump

Su Twitter Sacha Baron Cohen ha rivelato il prossimo obiettivo dei suoi duri attacchi. Si tratta di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook

sacha baron cohen, mark zuckerberg
Credits: Wikipedia/Anthony Quintano
Condividi l'articolo

Sacha Baron Cohen è stato uno dei grandi detrattori di Donald Trump. Dopo averlo attaccato per anni su tutta la linea, ha girato in segreto il suo Borat 2 (qui la nostra recensione), ed ha costretto la Universal a venderne i diritti ad Amazon solo per riuscire a farlo uscire in tempo per le elezioni americane (qui i dettagli).

Una volta che l’ex tycoon ha trovato la sconfitta elettorale per mano di Joe Biden, l’attore britannico ha virato sul suo prossimo obiettivo, Mark Zuckerberg. Su Twitter l’interprete di Borat ha infatti pubblicato una foto che ritrae il fondatore di Facebook insieme a Trump con una didascalia eloquente che lascia davvero poco spazio all’immaginazione: Fuori uno, tocca all’altro.

Sacha Baron Cohen è da tempo un grande detrattore del modus operandi di Facebook. Qualche tempo fa vi avevamo infatti riportato le dure parole che l’attore aveva rivolto alla piattaforma blu (qui l’articolo completo).

LEGGI ANCHE:  Sacha Baron Cohen ritira l'"offerta" di lavoro a Donald Trump

Se paghi, Facebook pubblicherà qualsiasi annuncio “politico” che desideri, anche se è una bugia . E ti aiuteranno persino a mirare tali bugie ai loro utenti per ottenere il massimo effetto! Sotto questa logica contorta, se Facebook fosse stato in circolazione negli anni ’30, avrebbe permesso a Hitler di pubblicare annunci di 30 secondi sulla sua ‘soluzione al problema ebraico – aveva detto all’epoca l’attore

Cosa ne pensate di questo nuovo attacco di Sacha Baron Cohen? Siete d’accordo con le sue dure parole?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!