Il biopic su Freddie Mercury di Sacha Baron Cohen fece infuriare i Queen

Le dichiarazioni dei Queen sul controverso attore che avrebbe dovuto interpretare Freddie Mercury e di cosa è andato storto 10 anni fa.

0
9005

Sacha Baron Cohen avrebbe dovuto interpretare Freddie Mercury in un biopic di 10 anni fa.

Quasi un decennio prima che Rami Malek firmasse per recitare in Bohemian Rhapsody, Sacha Baron Cohen e Stephen Frears stavano pianificando un elettrizzante biopic sul cantante dei QueenIl film su Freddie Mercury di Sacha Baron Cohen sarebbe stato oltraggioso nei termini della sua omosessualità e vietato ai minori di 16 anni.

Sacha Baron

Bohemian Rhapsody arriva nei cinema a il 2 Novembre con protagonista Rami Malek, ma quasi un decennio fa c’era Sacha Baron Cohen (Borat) che stava pianificando di accaparrarsi il ruolo del frontman dei Queen per un biopic su Mercury. Il film di Cohen è nato da un’idea del creatore di The Crown, Peter Morgan, che ha iniziato a lavorare su una sceneggiatura nel 2010 che sviluppava il periodo tra l’ascesa della band fino alla leggendaria performance al Live Aid.

Il progetto ha infine attratto il regista di The Queen, Stephen Frears, etichettando la visione di Cohen come esplicita e fedele allo spirito di Mercury. Ecco quanto dichiarato:

Sacha voleva fare un film davvero oltraggioso, immagino che Freddie Mercury avrebbe approvato. Esagerato nei termini della sua omosessualità e oltraggioso in termini di infinite scene nude. Sacha ha amato tutto questo. “

Sacha Baron

“Con il ruolo di Cohen nei panni di Mercury, il progetto ha attratto Sony. Non sono sicuro che Sacha fosse coinvolto da subito, ma c’era sicuramente un periodo in cui lui era destinato a recitare nel ruolo di Mercury. Ha detto un ex dirigente della Sony“Era una biografia di Freddie, più che della storia del gruppo, anche se una parte della struttura si occupava degli alti e bassi della band, ma sempre dalla prospettiva di Freddie.”

Frears ha detto che non ci è voluto molto perché il progetto si disintegrasse rapidamente. I membri della band Brian May e Roger Taylor erano convinti della visione di Cohen, e temevano che non avrebbe preservato l’eredità di Mercury nel modo in cui intendevano. Frears ha detto che Cohen si era impegnato a realizzare un film biografico che fosse grintoso e vietato ai minori.

“Si potrebbe dire che ci sarebbero stati sempre problemi con il resto del gruppo, perché Sacha era molto oltraggioso e loro non lo erano. Erano molto più convenzionali.” Ha detto Stephen Frears.

Sacha Baron

Alla fine, Cohen lasciò il progetto quando divenne chiaro che i membri dei Queen non avevano alcun interesse a realizzare un film spigoloso sulla vita di MercuryIl comico ha detto a Howard Stern nel 2016 che uno dei membri della band voleva che il film raccontasse l’intera storia della vita dei Queen, mettendo la morte di Mercury nel mezzo del film e continuando a raccontare la storia dei membri sopravvissuti.

“Ascolta, non una persona vedrà un film in cui il protagonista muore di AIDS a metà film e poi continua la visione della seconda metà per vedere cosa succede agli altri membriCi sono storie incredibili su Freddie Mercury. Il ragazzo era selvaggio. Voglio dire aveva uno stile di vita estremo. Ci sono storie di persone con piatti di cocaina in testa che giravano tra gli ospiti dei suoi party.” Disse Cohen all’epoca.

Sacha Baron

La risposta di Brian May  non si fece attendere:

“È capace di performance eccezionali, ma sono le esibizioni di Sacha Baron Cohen. Noi pensiamo che non ci dovrebbero essere distrazioni nel film di Freddie. L’uomo che interpreta Freddie deve davvero indurre gli spettatori a sospendere la loro incredulità, deve davvero far credere di essere Freddie. E non pensiamo che questo sarebbe accaduto con Sacha.”

Frears ha detto che si è allontanato dal film, una volta che Cohen se n’era andato. Malek è stato infine scelto per la parte, ma il prodotto finale, Bohemian Rhapsody, è stato criticato per aver mostrato in chiave convenzionale e troppo zuccherata la vita di Mercury.

Non si è mai contenti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here