Una gigantesca statua di Borat galleggia ora sul Tamigi [FOTO]

Sul Tamigi è apparsa una gigantesca statua galleggiante di Borat che ci ricorda che tra poche ore il nuovo film sarà su Amazon Prime Video

Oramai siamo agli sgoccioli. Da domani, 23 ottobre, sarà disponibile su Amazon Prime Video Borat 2, il seguito del tagliente film con protagonista Sacha Baron Cohen (qui tutti i folli retroscena della produzione del primo film). Vista l’eccentricità del protagonista, il film avrebbe potuto avere una campagna pubblicitaria normale? Ovviamente no.

In queste ore infatti è apparsa a Londra una gigantesca statua che ritrae il giornalista kazako in posa e con indosso il suo classico costume stravagante. Sui bordi dell’imbarcazione che sta trasportando l’enorme Borat sul fiume londinese è sponsorizzata l’uscita del film, oltre ad esserci un messaggio di natura sociale:

Wear Mask, Save Live (Indossa la maschera, salva la vita, con un errore di ortografia, tipico di Borat)

La data di rilascio del film non è stata assolutamente casuale. La volontà della produzione è stata fin dall’inizio quella di mostrare il film prima delle elezioni presidenziali americane, che si terranno il prossimo 3 novembre.

La trama è infatti centrata sulla Presidenza di Donald Trump, i suoi rapporti con Jeffrey Epstein, la sua gestione della Pandemia da Covid e molti altri aspetti che ruotano intorno al controverso personaggio che è l’attuale abitante della Casa Bianca.

Nel film ci saranno molti camei di personaggi celebri della politica americana. Tra di loro, quello che ha fatto più scalpore è sicuramente quello di Rudy Giuliani, avvocato personale di Donald Trump.

L’uomo, in una sequenza viene infatti mostrato intento a tentare di sedurre quella che dovrebbe essere la figlia quindicenne di Borat (qui i dettagli).

Che ne pensate di questa strategia pubblicitaria?

Per ogni aggiornamento continuate a seguirci su LaScimmiapensa.com!