Billie Eilish: arriva il documentario, The World’s a Little Blurry [TEASER]

Arriva il primo documentario ufficiale su Billie Eilish

Billie Eilish
Billie Eilish da bambina nel teaser del documentario "The World's a Little Blurry". Credits: Billie Eilish / YouTube

Billie Eilish: The World’s a Little Blurry è il primo documentario dedicato alla celebre giovane cantante

Billie Eilish è ormai famosissima e quindi l’idea che un intero documentario sia stato dedicato a lei non deve stupire nessuno. Anzi, sembra strano che non ci abbiano pensato prima. Parliamo infatti di una delle figure più importanti della musica contemporanea: impossibile che non l’abbiate mai ascoltata.

Billie ha esordito in sordina durante la seconda metà degli anni ’10, pubblicando come tutti diversi singoli sulle piattaforme di streaming musicale e guadagnandosi il successo canzone dopo canzone. Figlia d’arte, è cresciuta da sempre educata alla musica e la sua carriera è stata improntata costantemente a condurla dove è ora.

Il suo grande successo è giunto nel 2019, con la pubblicazione dell’album When We All Fall Asleep, Where Do We Go?, e di singoli di enorme successo come Bad Guy, Bury a Friend, You Should See Me in a Crown e All Good Girls Go to Hell. Altri due singoli, Everything I Wanted e My Future, sono usciti più di recente.

Qui sopra potete vedere un brevissimo teaser del film documentario a lei dedicato, di cui si parlava appunto in apertura. Il titolo è The World’s a Little Blurry: Il mondo è un po’ sfocato. Il film è stato diretto da RJ Cutler e arriverà nel febbraio 2021, sia nei cinema che su Apple TV+.

La “trama” non è ancora nota, ma presumibilmente vedremo un documentario di stile classico, che partirà dall’attuale successo della cantante per ripercorrerne poi la storia fin dai primi anni, coinvolgendo sicuramente il fratello Finneas e altre figure importanti per il progredire della sua carriera.

Sul finire del teaser si può vedere una breve immagine della Billie da bambina al pianoforte, molto diversa da come la conosciamo oggi. C’è quindi da immaginarsi che il film ripercorrerà anche vicende personali e private, oltre che artistiche. Un sicuro successo già annunciato? Non è da escludere.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.