Mulan in live action arriva a noleggio su Disney+: Data d’Uscita e Costo

Mulan finalmente uscirà, ma non al cinema

Mulan

Mulan non uscirà più al cinema in USA: il tanto atteso remake del film del 1998 sarà disponibile solo per gli utenti Disney+

Cambio di piani per la Disney, che ha deciso di rinunciare a far uscire al cinema in America il tanto atteso remake in live action del classico Mulan (1998), optando invece per una release sulla piattaforma Disney+. Il film diretto da Niki Caro e con Liu Yifei come protagonista, arriverà sul servizio streaming della Disney il 4 settembre 2020.

Una scelta forse giustificata, forse un po’ forzata per via della pandemia, che continua per ora a causare negli Stati Uniti una situazione precaria e molto difficile. Pur essendo il film infatti stato presentato in anteprima il 19 marzo scorso, in seguito la sua uscita è stata rimandata più volte, fino ad arrivare al punto a cui siamo ora.

Non si tratta naturalmente dell’unico film la cui uscita è stata ripetutamente rimandata a causa del virus. Un altro esempio eccellente è quello di Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan.

Per parte sua la Disney ha scelto l’opzione, sempre più gettonata, della release in streaming. L’ultima spiaggia per sempre più prodotti che attualmente non hanno mercato.

Forbes specifica che Mulan potrebbe comunque uscire in mercati limitati, in paesi senza Disney+ o dove i cinema sono ancora aperti. Il comunicato riguardo comunque solo il mercato americano, e per quanto riguarda l’Italia sembra che il film uscirà al cinema come previsto.

Per gli altri, bisognerà non solo avere l’abbonamento a Disney+, ma anche pagare 29.99 dollari per un “premium service” che consente di utilizzare l’opzione VOD (Video on Demand). Solo così il film si potrà vedere.

La scelta di far pagare un surplus ha scatenato un vero putiferio sui social, tanto che l’hashtag #Mulan è entrato velocemente fra i trend un po’ ovunque.

Voi che ne pensate? Pagherete la cifra richiesta per vedervi il film in digitale? O trovate il prezzo eccessivo? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Forbes

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.