Spiderman arriva su Disney+ grazie ad uno storico accordo con Sony

Spiderman
Michelle (Zendaya) catches a ride from Spider-Man in Columbia Pictures' SPIDER-MAN: ™ FAR FROM HOME.
Condividi l'articolo

Un altro accordo ad altissimi livelli per Disney, che si accaparra finalmente i film di Spiderman

Finalmente è successo quello che tutti aspettavano: i film di Spiderman saranno finalmente visibili su Disney+. L’Uomo Ragno si unirà quindi a tutto il resto della grande famiglia Marvel, dalla quale è rimasto finora separato perché i diritti del personaggio appartengono come sapete a Sony. Ciò nonostante, ora i fan potranno gustarselo assieme ad Avengers e compagnia.

L’accordo entrerà in vigore dal 2022 e seguirà del resto un altro grande patto stipulato da Sony assieme a Netflix qualche giorno fa. Questa pletora di contratti assicura a tutti questi colossi guadagni immensi e consente ai fan di tutte le saghe di poter avere a portata di mano film e serie tv su molteplici piattaforme allo stesso tempo.

Disney+ è sempre più grande, avendo compresi nella sua offerta i franchise di Star Wars, del Marvel Cinematic Universe, de i Simpson e ovviamente di tutti i prodotti animati, nuovi e meno nuovi, della storica casa americana. Spiderman non farà altro ora che riprendere il suo posto assieme a tutti i grandi eroi Marvel.

LEGGI ANCHE:  Peter Pan, in arrivo il remake live-action su Disney Plus

Eroi al fianco dei quali del resto il nuovo Peter Parker, interpretato da Tom Holland, è già comparso a partire da Captain America: Civil War (2016) e poi con la moderna saga iniziata in Spider-Man: Homecoming (2017) e Spider-Man: Far from Home (2019). Il terzo film con Holland si intitola Spider-Man: No Way Home e uscirà il 7 dicembre 2021.

Fonte: Variety

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.