Luca Ward interpreta Riccione di Thegiornalisti: la sua versione è meglio dell’originale [VIDEO]

Riccione di Thegiornalisti, ma è Luca Ward

Luca Ward
Credits: Rossella Vetrano / Flickr; Thegiornalisti / YouTube

Luca Ward riprende il classico moderno di Thegiornalisti, Riccione, in una versione alla William Shatner

Ecco Luca Ward alle prese con Riccione di Thegiornalisti, uno dei tormentoni estivi per eccellenza degli ultimi anni. La canzone, uno dei singoli più rappresentativi del periodo “pop” della band guidata da Tommaso Paradiso, dà anche il titolo ad una commedia estiva recentemente uscita su Netflix (Sotto il sole di Riccione). Commedia alla quale lo stesso Ward ha preso parte, e ceora si appresta a pubblicizzare con questo bizzarro video omaggio.

La sua interpretazione segue una versione molto particolare del pezzo, dall’atmosfera pianistica improntata alla ballad. Non è troppo d’azzardo individuare un collegamento con la celebre versione di Rocketman di Elton John interpretata da William Shatner, il capitano Kirk di Star Trek, negli anni ’70. Una versione da night club, insomma, che concede tutto all’atmosfera e all’intensità della performance.

Si tratta di una interpretazione quindi metà ironica metà goliardica, che non vuole prendere in giro la canzone ma omaggiarla pur senza celebrarla al di là della sua statura di tormentone pop (perché questo è). Ward ha condiviso su Facebook il suo video della performance, e lo potete riguardare a volontà qui sopra. Che vi piaccia o meno, l’intervento di Ward ha un po’ ufficializzato Riccione come pezzo cult della musica italiana contemporanea.

D’altra parte si tratta di uno dei pezzi che hanno segnato il passaggio defintiivo di Thegiornalisti da quello che si chiamava indie italiano al genere cosiddetto itpop, il corrispondente “commerciale” dell’indie. Da Completamente Sold Out fino a Riccione, e poi avanti verso lo scioglimento e la carriera solista di Tommaso Paradiso, Thegiornalisti rimangono tra i cantori dell’estate italiana per eccellenza.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.