The Boys rinnovata per la terza stagione: ecco una clip inedita [VIDEO]

Un annuncio accompagnato da una spettacolare clip inedita.

The Boys, terza stagione
Condividi l'articolo

Il detto “non c’è due senza tre” prende realtà in quel del Comic Con 2020, in un’inedita edizione speciale in streaming. The Boys avrà una terza stagione. Amazon ha infatti annunciato il rinnovo dell’acclamata serie con un terzo capitolo che già si fa attendere. Rilasciando anche una spettacolare clip che si affianca al geniale trailer della seconda stagione.

In concomitanza con l’annuncio, Amazon Prime Video ha anche rilasciato una breve clip di un minuto relativa ad un momento della seconda stagione di The Boys. Inutile dire che non manca il sangue e l’inevitabile scontro con i tanto odiati Super. In particolare, uno dei più viscidi, Abisso, interpretato da Chance Crawford.

I nostri eroi, quelli veri, si trovano in mezzo al mare, costretti a fronteggiare animali poco amichevoli. Ovviamente comandati da Abisso, il quale, si trova su una balena. Letteralmente. Mentre Butch e soci fuggono su un motoscafo, ecco arrivare una manovra spericolata, unica possibile per levarsi dal mare: trafiggere la balena.

LEGGI ANCHE:  The Boys 2: quando il Re dei Blockbuster è una serie Tv | Recensione seconda stagione

Inutile dire che il sangue abbonderà come non mai. Ma questa non è certo una notizia visto che si parla di The Boys, una serie ispirata dall’omonimo fumetto scritto da uno come Garth Ennis. C’è da aspettare ancora poco più di un mese, prima di addentrarci nella seconda stagione.

Agli inizi di settembre infatti arriverà The Boys 2, proprio di venerdì. Giornata ideale per un weekend fatto di puro bingewatching. E aspettiamoci una conclusione shock come la prima stagione, visto il recente annuncio di rinnovo della serie. Non possiamo che esserne contenti. Nell’attesa, possiamo goderci questa spettacolare clip. Astenersi deboli di stomaco e animalisti.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".