Ennio Morricone, l’omaggio di James Hetfield dei Metallica: “Ti ringrazierò per sempre”

"Grazie Ennio, penserò sempre a te come a una parte della famiglia dei Metallica"

Ennio morricone
Sven-Sebastian Sajak Ennio Morricone (2015) in der Festhalle Frankfurt per Wikipedia
Condividi l'articolo

Anche il mondo del metal rende omaggio al grande maestro, e lo fa per voce di uno dei suoi simboli: James Hetfield, cantante e frontman dei Metallica

Cosa c’entrano i Metallica e James Hetfield con Ennio Morricone, direte voi? Forse non tantissimo, almeno musicalmente e anagraficamente. Da una parte, lo storico gruppo thrash metal che ha cambiato il genere e ha prodotto infiniti classici per headbangers soprattutto negli anni ’80/’90. Dall’altra… lo sapete: un maestro italiano di fama internazionale che con le sue musiche ha fatto la storia del cinema. Sono proprio queste musiche, però, ad aver ispirato i Metallica, inaspettatamente, a suonare a più riprese una loro versione di The Ecstasy of Gold.

Ossia, L’estasi dell’oro: la musica che accompagna, ne Il buono, il brutto e il cattivo, la ricerca finale della tomba di Arch Stanton. Una scena chiave del film, che in tantissimi sapranno a memoria. I Metallica e Hetfield ricordano su Instagram la prima volta che suonarono The Ecstasy of Gold come nuovo intro dei loro live show, nel 1983: una scelta che sarebbe diventata consuetudine per la band. Dice Hetfield: “Ho cantanto quella melodia migliaia di volte per scaldarmi la gola prima di salire sul palco”.

Visualizza questo post su Instagram

The day we first played “The Ecstasy of Gold” as our new intro in 1983 it was magic! It has become apart of our blood flow, deep breathing, fist bumping, prayers and band huddle pre-show ritual ever since. I have sang that melody thousands of times to warm up my throat before hitting the stage. Thank you Ennio for pumping us up, being a big part of our inspiration, and a bonding between band, crew, and fan. I will forever think of you as part of the Metallica family. R. I. P. Maestro Morricone 🙏🏻 With respect, James ‘papa h’

Un post condiviso da Metallica (@metallica) in data:

“Penserò sempre a te come parte della famiglia dei Metallica”

La loro versione si può sentire su ben tre diversi live album: Metallica Through the Never (2013), S&M (1999) e Live Shit: Binge & Purge (1993). Una versione in studio appare nell’edizione deluxe di …And Justice For All (1989). La medesima si può ascoltare anche nella raccolta tributo We All Love Ennio Morricone (2007), compilation nella quale il maestro è omaggiato pure da altri artisti quali Roger Waters, Bruce Springstee, Celine Dion, Quicy Jones ed Herbie Hancock.

LEGGI ANCHE:  Metallica: le prime reazioni a 72 Seasons, il nuovo album

Potete ascoltare questa rendizione di The Ecstasy of Gold realizzata dai Metallica qui sotto. E non si tratta neppure dell’unica influenza evidente della musica di Morricone nella carriera della famosa metal band. I fan infatti conosceranno benissimo l’intro di The Unforgiven, storico pezzo tratto dal celebre Black Album: non c’è da sbagliarsi, l’atmosfera evocata vuole essere esattamente quella di uno Spaghetti Western “alla Morricone”. Insomma, un omaggio, quello dei Metallica, di certo non fuori luogo.

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.