The Rock, dopo l’attacco a Trump gli americani lo vogliono Presidente

Dopo l'intervento fatto contro Trump, The Rock è stato invitato a gran voce dal popolo americano a scendere in politica e a candidarsi come Presidente.

the rock, ibrahimovic

Una delle molte voci note che si sono levate in questo periodo di enormi proteste e manifestazioni, scaturite a seguito dell’omicidio di George Floyd, il giovane afroamericano soffocato da un poliziotto a Minneapolis qualche giorno fa, è stata quella di The Rock. L’attore protagonista di Jumanji ha infatti pubblicato sui propri canali social un lunghissimo video nel quale si chiedeva dove fossero il presidente Donald Trump e la sua leadership in un momento così difficile per gli Stati Uniti (ve ne abbiamo parlato qui). A seguito di quel post, divenuto ovviamente virale, la popolazione americana sta spingendo nei sondaggi per le prossime elezioni proprio The Rock, nonostante non sia neanche candidato.

Secondo infatti OddsChecker, un aggregatore di scommesse, il 3,34% della popolazione americana avrebbe puntato sull’ex wrestler come futuro presidente, sebbene non sia in corsa. Twitter stesso è letteralmente impazzito a questa possibilità, tanto che è divenuto virale l’hastag #RockyForPresident, che spinge Dwayne Johnson a candidarsi per la Casa Bianca.

Non è una novità che The Rock abbia una propensione verso la politica. Qualche anno fa infatti aveva fatto intendere come una sua candidatura per le elezioni presidenziali del 2024 non sarebbe stata un’utopia (Ve ne abbiamo parlato qui). Dopo questi recenti avvenimenti dunque, una discesa in politica dell’attore di Skyscraper sembra una possibilità concreta. Staremo a vedere.

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com