Seth Rogen contro i fan razzisti: “F*ttetevi, non guardate i miei film!”

Seth Rogen non le manda certo a dire ai fan razzisti

Seth
Credits: Gage Skidmore / Wikipedia

Seth Rogen interviene sulle polemiche seguite alla morte di George Young, e se la prende con i fan razzisti

Quello di Seth Rogen è solo l’ultimo di una fila di numerose star e celebrità che negli Stati Uniti, in questi giorni e in queste ore, stanno esprimendo il proprio sostegno alla comunità afro-americana. Si parla, naturalmente, del caso di George Floyd. Sostenendo l’organizzazione Black Lives Matter, che si occupa appunto di problematiche di razzismo e discriminazione, l’attore e regista si imbatte in uno slogan contrastante spesso ripetuto da ambienti della destra americana.

“#alllivesmatter” (tutte le vite contano), scrive infatti un fan su Instagram, in risposta al sostegno di Rogen a Black Lives Matter. E il fan aggiunge: “La gente fa sì che questo sia solo riguardo ai neri. Quando [invece] riguarda tutte le razze e i colori. Perché tutti questi video di brutalità mostrano solo la fine? Non mostrano che cosa questa gente [cioè George Floyd] ha fatto per finire nei guai in prima battuta”. E la risposta di Rogen è stata molto semplice: “F*ttetevi. Smettetela di guardare i miei film, non ve li meritate più”.

Fonte: USA Today

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.