Bruce Willis, il sosia e la sua parodia di Pulp Fiction [Video]

Bruce Willis ha deciso di divertire i suoi seguaci su Instagram con una divertente parodia di una delle scene più celebri del cult Pulp Fiction

Bruce Willis, Pup Fiction, Instagram

Pablo Perillo, sosia di Bruce Willis, ha deciso, durante questo periodo di quarantena, di dare sfogo alla sua creatività attraverso il suo profilo ufficiale Instagram e ricrea una delle scene più famose del cult Pulp Fiction.


La scena è quella in cui Butch (Bruce Willis) e Marsellus Wallace (Vig Rhames) vengono rapiti da uno psicopatico quanto pervertito titolare di un pawn shop. Entrambi vengono rinchiusi nello scantinato del negozio, in attesa di essere stuprati da un poliziotto della polizia di Los Angeles mentre il proprietario del negozio guarda masturbandosi la scena.

Il buon vecchio Bruce viene tenuto d’occhio, mentre Marsellus viene violentato, da uno strano personaggio chiamato Storpio. Ecco le origini del personaggio spiegate dal regista Quentin Tarantino.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com