Jeffrey Dean Morgan e Hugh Jackman vicini a un bambino vittima dei bulli

La storia di Quaden Bayles, il bambino di 9 anni affetto da nanismo, è una di quelle che sta girando maggiormente nel web in questi giorni. Il piccolo ha infatti pubblicato un video nel quale, in lacrime, dice di volerla fare finita a causa dei bulli della sua scuola che lo prendono in giro.

Sono state immediatamente decine le dimostrazioni di affetto ricevute dal piccolo in queste ore. In molti, anche sconosciuti hanno voluto mostrare la vicinanza a questo bambino in difficoltà. Tra i centinaia di messaggi sono soprattutto due quelli che sono spiccati. Quello di Jeffrey Dean Morgan, star della serie Tv The Walking Dead e quello di Huge Jackman.

Il primo ha mostrato la sua vicinanza al bambino, chiedendogli anche di contattarlo su Twitter per poterlo incontrare di persona.

Voglio che tu sappia che hai amici, io sono fra questi. Io sono un tuo amico. Non mi hai ancora mai incontrato, ma faremo di tutto per rimediare. Sono un padre di un bambino di nove anni e so quanto i ragazzi possano essere orribili. Questo accade perché i genitori non stanno facendo il proprio lavoro, ma la situazione migliorerà. Te lo prometto.

Dal canto suo, l’attore, interprete di Wolverine, ha voluto mostrare da una parte mostrare la vicinanza al piccolo Quaden, ma anche mandare un messaggio ai bulli dall’altra.

Quaden, tu sei più forte di quanto pensi. Hai un amico in me. Cercate di essere gentili gli uni con gli altri Il bullismo non va bene. Ogni persona che incontrare sta combattendo una battaglia personale. Siate gentili.

Che ne pensate di questo gesto dei due attori?

Leggi anche:

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!