Martin Mcdonagh riunisce il cast di In Bruges, ecco il nuovo film

Nel suo nuovo film, Martin McDonagh ha riunito il cast del suo primo lungometraggio, In Bruges, ovvero sia Colin Farrel e Brendan Gleeson

Martin McDonagh, In Bruges

Martin McDonagh, a due anni di distanza dal suo ultimo lavoro, l’apprezzatissimo Tre manifesti a Ebbing, Missouri, sta finalmente per tornare in un nuovo progetto che, secondo Variety, avrà come titolo The Banshees of Inisheer. Le indiscrezioni sull’intero film, oltre questa informazione, sono tuttavia molto poche. Quel che è certo è che il budget previsto sarà di circa 20 milioni di dollari e che, il regista britannico, riunirà in questo film il cast della sua opera prima, In Bruges del 2008. Difatti in questo The Banshees of Inisheer vedremo di nuovo all’opera insieme Colin Farrel e Brendan Gleeson.

Dalle prime informazioni sulla trama avute, riportate sempre da Variety, possiamo leggere come il lungometraggio, le cui riprese inizieranno in estate, sarà ambientato in una sperduta isola irlandese dove i due amici protagonisti, dopo che uno di loro decide all’improvviso di porre fino al loro rapporto, si ritrovano in crisi.

Martin McDonagh per la produzione di questo film  collaborerà con lo stesso duo di produttori già partner per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, ovvero sia la Film 4 e la Searchlight Pictures che distribuirà i lavori del regista in tutto il mondo.

Dopo l’enorme successo avuto dal suo ultimo film che venne candidato addirittura a 6 premi Oscar, portandone a casa ben 2, l’asticella per McDonagh si è decisamente alzata e l’attenzione su questo prossimo film sarà dunque moltissima.

Che ne pensate? Riuscirà a creare un’opera che sia allo stesso livello della precedente?

Leggi anche:

Continuate a seguirci su LaScimmiapensa.com per nuovi approfondimenti.