Robert Pattinson rivela di avere uno strano odore: “Come un pastello a cera”

Durante un'intervista, Robert Pattinson ha descritto la fragranza che il suo corpo emanerebbe

Robert Pattinson The Batman
Robert Pattinson

Robert Pattinson è stato eletto l’uomo più bello secondo un difficile calcolo scientifico, ma sicuramente meriterebbe anche un premio per le dichiarazioni più strane che rilascia alla stampa.

Il nuovo Bruce Wayne, infatti, durante un’intervista con la testata Allure ha parlato del suo odore personale, spiegando che il suo corpo emana una fragranza decisamente particolare, almeno a detta delle persone che frequenta.

Interrogato sul nuovo profumo di Dior Homme, di cui è testimonial dal 2013, e sul come potrebbe descrivere il suo profumo, Pattinson ha risposto deciso: Molte persone mi dicono che odoro come un pastello. Un pastello a cera, come se fossi imbalsamato.

Non è la prima volta che Robert Pattinson lascia basiti i giornalisti che lo intervistano: come quando raccontò la sua esperienza sul set di The Lighthouse, quando leccava fango, si ubriacava e si urinava addosso. Oppure quando ha dichiarato che, qualora la sua avventura con il The Batman non andasse a buon fine, potrebbe dedicarsi al cinema porno.

Intanto l’attore lanciato dalla serie di Twilight si è mostrato al grande pubblico con le prime immagini nei panni dell’uomo pipistrello, nel primo camera test della pellicola di Matt Reeves.

Di sicuro le affermazioni di Robert Pattinson sul suo strano odore “imbalsamato” fanno pensare ad un altro strano profumo che ha spopolato in internet, quello della candela di Gwyneth Paltrow.

Per news e aggiornamenti su Robert Pattinson continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com