Bryan Cranston ricrea Shining nel geniale spot del Super Bowl [VIDEO]

In uno geniale spot del Super Bowl, Bryan Cranston reinterpreta una delle scene più famose di Shining, capolavoro di Stanley Kubrick

Bryan-Cranston, Shining

Bryan Cranston è uno degli attori più eclettici e talentuosi di Hollywood. Dopo decine di film e la maestosa interpretazione nella serie Breaking Bad, il sessantaquattrenne attore losangelino è diventato un vero idolo. Sicuramente dopo il nuovo spot del Super Bowl nel quale reinterpreta Shining, lo sarà ancora di più.

L’azienda americana Mountain Dew, ha infatti deciso di sponsorizzare una propria bevanda gassata ricreando perfettamente la scena più iconica del capolavoro di Stanley Kubrick del 1980, con protagonista Jack Nicholson. Vediamo Cranston che sale le scale di quello che dovrebbe essere l’Overlook Hotel con l’ascia in una mano e la bibita da sponsorizzare nell’altra. Non è è un semplice ricreare la scena, Bryan Cranston la reinterpreta proprio come se stesse girando il remake del film.

Cammina con gli occhi spiritati chiedendo Where you are? col tono inquietante che si addice a Jack Torrence. Arrivato alla porta chiusa, dietro alla quale si è nascosta Wendy inizia a colpirla con l’ascia fino a romperla al centro, creando un foto dove infila la testa, esattamente come fece Nicholson. In quel momento, cambia intonazione offrendo la bibita alla donna, che è interpretata da Tracee Ellis Ross e che accetta di buon grado con uno squillante Ho sete.

Geniale anche la scena finale nella quale l’attore interpreta entrambe le gemelle che hanno inquietato generazioni intere con la loro presenza in Shining, sempre con la bibita da sponsorizzare in mano.

Leggi anche:

Per altri approfondimenti, recensioni e news Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com