Sex Education, Gillian Anderson aveva gettato il copione nella spazzatura

Gillian Anderson parla di quando ha letto la prima volta il copione dello show Netflix

Gillian Anderson in Sex Education
Gillian Anderson in Sex Education

È la stessa attrice a raccontare l’aneddoto di quando legge per la prima volta la sceneggiatura di Sex Education

Gillian Anderson ha ammesso che la prima volta che ha letto il copione della serie TV Sex Education l’ha gettato nella spazzatura.

L’attrice che ora interpreta nello show Netflix la dottoressa Jean Millburn, una terapista del sesso madre del protagonista Otis Milburn, ha detto che quando le è stata proposta la parte non aveva intenzione di accettarla ma è stato il marito a farla rinsavire!

L’intervista di Anderson è stata registrata da The One Show e per celebrare la messa in onda della seconda stagione (ora su Netflix), l’ex protagonista di X-Files ha voluto raccontare della prima volta che ha letto lo script di Sex Education:

Quando l’ho letto per la prima volta, non avevo ancora risposto. Il copione l’avevo buttato nel cestino ma è stato il mio partner a suggerirmi di tirarlo fuori dal cestino e di dargli una nuova occhiata in maniera più seria.

Poi elogia la serie dicendo:

Ha così tanto cuore e si occupa di questioni molto, molto impegnative per adolescenti e famiglie. Molto di ciò riguarda la comunicazione. Il mio personaggio è imbarazzato dal modo in cui comunica o cerca di comunicare. È completamente esagerato e inappropriato, anche se è una terapista del sesso.

Trama Ufficiale:

Sex Education è la storia di Otis Milburn, un liceale inesperto e socialmente impacciato che vive con la madre sessuologa Jean. Nella prima stagione Otis e la sua amica Maeve Wiley organizzano una clinica clandestina che offre terapia sessuale a scuola per trasformare l’intuitivo talento del ragazzo in una fonte di guadagno. Nella seconda stagione Otis – ormai definitivamente sbocciato, anche se in ritardo – dovrà padroneggiare gli impulsi sessuali appena emersi per portare avanti la sua relazione con la fidanzata Ola, mentre cerca di gestire il rapporto conflittuale con Maeve. Nel frattempo, il liceo Moordale è alle prese con un’epidemia di clamidia, che rende evidente la necessità di una migliore educazione sessuale scolastica. I nuovi ragazzi appena arrivati in città sconvolgeranno gli equilibri.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!