Addio alle gif di Baby Yoda, Disney le elimina

Serie da vedere du Disney Plus, The Mandaloria, Baby Yoda
Baby Yoda da The Mandalorian

Il popolo di Internet si sta scatenando con le gif di Baby Yoda ma Disney non ci sta

La prima serie TV live-action di Star Wars, The Mandalorian, si è presentata su Disney+ il 12 novembre, dove ha esordito il personaggio di Baby Yoda, che ha fatto impazzire i fan.

In poco tempo il popolo di Internet si è innamorato di questo nuovo personaggio e gif, fan art e meme hanno fatto il giro dei social. Il nome Baby Yoda deriva dalla sua somiglianza al famoso maestro Jedi Yoda ma è importante sottolineare che non si sa ancora se c’è una parentela.

Portiamo alla vostra attenzione che il sito americano Vulture ha creato le sue gif su Giphy (come molti) ma queste sono state rimosse da Disney. A denunciare il fatto è stata la redattrice Kathryn VanArendonk, che ha anche aggiunto che il motivo è legato al copyright.
Ecco il suo tweet:

https://twitter.com/kvanaren/status/1197548426726137856

Poi VanArendonk dice, in sintonia con Jeff John di Fortune, che le gif non dovrebbero essere soggette a copyright perché non sostituiscono il lavoro originale. Inoltre, i fan non guarderebbero una gif al posto del filmato originale, come succede per la pirateria.

https://twitter.com/kvanaren/status/1197548971822108672

Dopo quelle di Vulture, potrebbero essere eliminate anche le altre.

Vi ricordiamo che Disney Plus arriverà in Italia a marzo 2020.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.