Ancora Constantine: la Dc vuole la Justice League Dark

constantine, justice leage dark
Un frame del film Constantine. Il personaggio potrebbe tornare nella Justice League Dark

John Constantine è sicuramente uno dei supereroi dell’universo DC più oscuri ed affascinanti.

Il cacciatore di demoni portato alla ribalta da Keanu Reeves nel film del 2005 diretto da Francis Lawrence è uno di quei personaggi positivi ma allo stesso estremamente oscuri molto apprezzati in questo periodo.

Difatti è di molto sorpassato l’archetipo dell’eroe senza macchia e senza scheletri nell’armadio. Di conseguenza, il cinema supereroistico deve adeguarsi.

Basti pensare all’incupimento dei toni avuti dal personaggio di Batman nella trilogia di Nolan o, ancor di più, alla tenebrosità della nuova versione di Joker, targata Joaquin Phoenix, oltre che al mediocre Suicide Squad diretto da David Ayer.

Leggi anche: Le 10 migliori interpretazioni di Keanu Reeves

Doveroso citare anche il buon successo avuto da Brightburn, che può essere visto come la versione più oscura di Superman.

In questo filone fumettistico e narrativo rientra a piano la Justice League Dark, la squadra supereroistica formata da, appunto, Constantine insieme ad altri personaggi dell’universo DC tra i più tenebrosi.

Di questa squadra fanno parte Zatanna, Deadman, Shade e Madame Xanadu oltre al già citato cacciatore di demoni. Essi hanno in comune tutti storie nelle quali viene mostrato il lato oscuro dei supereroi, quello più nero e tenebroso.

Una nuova chance per la Justice League Dark e per Constantine

Non è una novità che la DC avesse intenzione di creare un film ad hoc per raccontare le avventure di questa Justice League Dark, ma le ultime notizie, fino ad oggi, risalivano a due anni fa, quando Doug Liman si era licenziato dal progetto.

Tuttavia, secondo quando riportato da We got this covered, pare che la DC abbia intenzione di ritentare la fortuna con la squadra di Constantine e co. e, addirittura, ci sarebbero dei registi accostati a tale progetto, di altissimo livello.

Partendo dai fratelli Matt e Ross Duffer, creatori della gettonatissima serie tv Stranger Things, per arrivare a Mike Flanagan, a breve nelle sale con Doctor Sleep e già regista de Il gioco di Gerald.

Potrà quest’opera, insieme al reboot di Suicide Squad diretto dall’ottimo James Gunn, dare una scossa alla situazione dei film DC, ad oggi stagnante e spesso fallimentare?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com