Venezia 76: Pedro Almodóvar riceve il Leone d’oro alla carriera

Oggi il regista Pedro Almodóvar è stato premiato con il Leone D'Oro alla carriera

Almodóvar

Ha avuto oggi luogo uno degli eventi più importanti del festival. Alle ore 14, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema, il regista spagnolo Pedro Almodóvar ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera. La cerimonia è seguita alla conferenza stampa in cui è stato presentato il premio. A seguire, la proiezione di Donne sull’orlo di una crisi di nervi, film con il quale ha concorso proprio a Venezia nel 1988. Il regista si è detto estremamente emozionato ed onorato per questo riconoscimento, che arriva a pochi mesi dal suo ultimo capolavoro, Dolor y gloria, in lizza a Cannes.

“In Italia mi sento sempre a casa, abbiamo un senso dell’ umorismo simile, difetti simili, le nostre lingue e le nostre culture si assomigliano e tutti amiamo e difendiamo il cinema d’autore. Essere qui adesso è come trovarmi a casa, immensamente grato per questo Leone inaspettato che mi colloca in un gruppo del quale, senza falsa modestia, non so se merito di far parte: Buñuel, Antonioni, Kieslowski, Pontecorvo, Rossellini, Dreyer e la lista sarebbe ancora molto lunga. Da questo olimpo pieno di leoni ringrazio con tutto il cuore per il Leone a tutta la mia carriera che oggi ricevo”, chiude Pedro Almodóvar.

Pedro Almodóvar ha inoltre ricordato che è proprio al Lido che avvenne quello che considera il suo debutto internazionale. Nel 1983, con L’indiscreto fascino del peccato, uscì infatti per la prima volta dalla Spagna.

Leggi anche: Dolor Y Gloria, il grande Pedro Almodovar è tornato

Pedro Almodóvar
Credits La Biennale di Venezia

Spagna della quale, secondo Barbera, Almodóvar fornisce un ritratto articolato, controverso e provocatorio.

Il direttore della mostra, a proposito di questo importante premio, ha infatti dichiarato:

“Almodóvar non è solo il più grande e influente regista spagnolo dopo Buñuel, ma l’autore che è stato capace di offrire della Spagna post-franchista il ritratto più articolato, controverso e provocatorio”

Non ci resta che aspettare la Masterclass che il maestro terrà domani alle ore 15:00, e il secondo Leone d’oro alla carriera di questa edizione, quello all’attrice Julie Andrews.