John Wick ha più uccisioni di J. Voorhees e M. Myers messi insieme

Keanu Reeves: l'increibile addestramento tattico per John Wick 3
Keanu Reeves

John Wick uccide più di due icone horror messe insieme!

Il franchise di John Wick continua ad essere un grande successo per il genere d’azione, soprattutto perché si tratta di una serie di film originali senza uguali.

John Wick è un killer professionista, esperto con le armi e nel corpo a corpo. Il suo soprannome è “l’uomo nero” e questo soprannome ricorda molto due filoni slasher famosi negli anni ’80 e ’90 come la saga di Venerdì 13 con protagonista Jason Voorhees e la saga di Halloween con protagonista Michael Myers.

Il sito americano Rotten Tomatoes, ha contato il numero di vittime del personaggio di Keanu Reeves nei tre film della serie:

John Wick – 77

John Wick: Capitolo 2 – 128

John Wick: Capitolo 3 – 94

È una quantità folle di uccisioni, per un totale di 299 persone nei tre film. Inoltre, si tratta solo di tre film, rispetto a qualcosa come A Nightmare on Elm Street, che ha solo poche decine di morti in nove film (Freddy Kuger ne ha ucciso circa 40). Infatti, se si combinano tutte le uccisioni della serie completa di Venerdì 13 (157) e di Halloween (140) si arriva a 297. Wick li ha battuti!

Leggi anche: L’incredibile addestramento tattico di Keanu Reeves per Parabellum

Il numero non include John Wick: Chapter 4, ma possiamo aspettarci che lo spargimento di sangue sarà ancora più intenso e oltraggioso nella prossima uscita.

Il quarto capitolo sarà nei cinema con il ritorno di Keanu Reeves il 21 maggio 2021 – quindi aspettatevi che questi numeri aumentino.

Leggi anche: Parabellum: curiosità, trivia e ispirazioni del film

Diretto da Ciad Stahelski, con Keanu Reeves, Laurence Fishburne, Ian McShane, Lance Reddick e Halle Berry. Il film inizia con Wick che ha una taglia di 14 milioni di dollari sulla testa e un esercito di cacciatori di taglie sulle sue tracce. Dopo aver ucciso un membro dell’oscura gilda internazionale chiamata la Tavola, Wick è scomunicato.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com