Jason Momoa ha mandato all’ospedale lo showrunner di Game of Thrones

Jason Momoa

Lo showrunner di Game of Thrones è finito in ospedale dopo aver sfidato Jason Momoa

David Benioff ha detto di essere finito in ospedale a causa di un gioco fatto con Jason Momoa. Durante le riprese della seconda stagione di Game of Thrones, Jason Momoa (che nella serie de Il Trono di Spade ha interpretato nella prima stagione Khal Drogo) è tornato sul set per girare le scene in cui Daenerys lo rivede in una specie di visione. Alla fine della giornata delle riprese il cast e gli showrunner sono usciti per bere qualcosa.

Leggi anche: Game of Thrones 8: due applicazioni per evitare gli spoiler

Durante la serata Jason Momoa racconta di come ha battuto al gioco dello schiaffo un amico. Il gioco consiste nel prendere a schiaffi le mani dell’avversario finché queste non si mancano e allora si inverte lo schiaffeggiatore. Insomma, l’abbiamo fatto tutti nella vita. Benioff, non sapendo a cosa andava in contro, ha sfidato Momoa che di fatto è molto muscoloso e forte. Benioff racconta che aveva le mani rosso fuoco per gli schiaffi di Momoa che, come racconta, giocava sul serio. Benioff però continuava a giocare per orgoglio.

Leggi anche: Game of Thrones 8: un algoritmo rivela chi sarà il prossimo a morire

Il giorno dopo lo showrunner è tornato a Los Angeles con le mano gonfie e rosse. La moglie lo ha costretto a un controllo e così lo ha mandato in ospedale dove hanno alleviato il suo dolore e probabilmente prescritto qualche pomata e il fatto di non sfidare più uno grande e grosso come Momoa!

Leggi anche: Game of Thrones: ecco il videogioco ufficiale

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com e per tutti gli aggiornamenti.