Noi, esordio da record per il film di Jordan Peele

Il nuovo lavoro del regista di Get Out sbanca il box office USA nel suo primo fine settimana di programmazione.

Noi

Noi, il nuovo horror di Jordan Peele, sbanca al botteghino americano nel suo weekend di esordio.

Dopo l’enorme successo di Get Out, Jordan Peele si ripresenta nei cinema con un nuovo horror. Noi (qui il terrificante trailer) arriva nei cinema e inaspettatamente incassa 70 milioni di dollari sbaragliando la concorrenza nel fine settimana di esordio. Il film, costato solo 20 milioni di dollari e prodotto dalla Blumhouse, ha infranto un record sensazionale: è infatti l’horror originale ad aver incassato di più al suo debutto.

Noi

L’incasso record di Noi è il doppio dei quello di Get Out, precedente opera di Peele e si avvicina nettamente al record assoluto di incasso per un film horror, che appartiene a Halloween con i suoi 76,2 milioni di dollari. Un esordio importantissimo per una pellicola originale. Era infatti dai tempi di Avatar (77 milioni di dollari) che un film non faceva registrare una cifra così elevata. Infrange anche il record di incassi per un film vietato ai minori, che apparteneva a Ted con i suoi 54,4 milioni di dollari.

Le previsioni fanno sperare che la pellicola raggiunga e superi il tetto dei 200 milioni. Fuori dai confini, Noi è uscito in 47 paesi incassando 16,7 milioni di dollari.

E voi andrete a vederlo??

Scriveteci cosa ne pensate e seguiteci per tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook, Lasciammiapensa.com.