Jordan Peele rivela i suoi 9 film horror preferiti di sempre [LISTA]

Jordan Peele ha rivelato quali sono i suoi 9 film horror preferiti nella storia del cinema e che maggiormente lo hanno ispirato

jordan peele, film horror
Condividi l'articolo

Jordan Peele è sicuramente uno degli astri nascenti del cinema horror. I suoi due film, Get Out-Scappa e Us gli hanno dato un riscontro notevole a livello mondiale, grazie soprattutto al suo film d’esordio che gli ha portato anche un Premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale.

Come riportato da Far Out, il cineasta newyorkese ha rivelato quali sono i 9 film horror che maggiormente ama nella storia del cinema. Nella lista redatta dal regista si spazia in molti decenni della filmografia mondiale, partendo ovviamente dal maestro Alfred Hitchcock con Gli Uccelli, passando per il capolavoro di Stanely Kubrick, Shining per arrivare fino ai più recenti Martyrs di Pascal Laugier e Babadook di Jennifer Kent. Di seguito la lista completa.

  • L’altro delitto (Kenneth Branagh, 1991)
  • Shining (Stanley Kubrick, 1980)
  • Babadook (Jennifer Kent, 2014)
  • It follows (David Robert Mitchell, 2014)
  • Two sisters (Kim Jee-woon, 2003)
  • Gli uccelli (Alfred Hitchcock, 1963)
  • Funny Games (Michael Haneke, 1997)
  • Martyrs (Pascal Laugier, 2008)
  • Lasciami entrare (Thomas Alfredson, 2008)
LEGGI ANCHE:  Keanu - La recensione dell'esilarante action comedy con Jordan Peele e Keegan-Michael Key

I suoi film hanno portato la critica a paragonare Jordan Peele addirittura a Hitchcock. Lo stesso regista, parlando qualche tempo fa con Esquire, ha spiegato di essere onorato di un paragone simile.

Si tratta di un paragone coraggioso – spiega Peele all’epoca. Naturalmente, a livello artistico, amo essere paragonato all’uomo che mi ha portato Psycho, Gli uccelli, La Finestra di Fronte, Vertigo… È il più grande

Cosa ne pensate di questa lista? Quali film tra questi preferite? Apprezzate i due film d’esordio di Jordan Peele? Fateci sapere la vostra opinione, come sempre, nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.