Calcutta: Evergreen Tour, un’esperienza magica

Calcutta

Il cantautore si conferma come una delle realtà più travolgenti degli ultimi anni.

Ormai l’Indie è di tendenza, e che lo si apprezzi o meno, non si può far altro che riconoscerne la presa di posizione nel panorama musicale italiano. Da qualche anno artisti emergenti, sotto l’insegna indie, approdano sulla scena musicale nostrana riscuotendo notevole successo. Uno su tutti Calcutta, che sta inoltre dimostrando un’interessante evoluzione musicale, raccogliendo schiere di fan.

Il numero di fan di Calcutta è in crescita, a dimostrarlo il fatto di aver organizzato il tour in luoghi dai grandi numeri. Riuscendo a fare breccia contro la musica pop, invadendo i suoi spazi. Evergreen tour ha realizzato una serie di sold out, che pone i riflettori sul gran numero di fan del cantante di Latina. Il live all’Unipol Arena di Bologna, ha raccolto un numero incredibile di ascoltatori venuti ad assistere allo show.

Calcutta
Foto di Leonardo Di Nino

Si, perchè il live di Calcutta è stato un vero e proprio show. Uno spettacolo che, con qualche trovata interessante, è riuscito a coinvolgere il pubblico in visibilio. La scaletta comprendente i suoi più grandi successi è stata accompagnata dalle voci di migliaia di persone che riecheggiavano nell’arena.

Un live che vale la pena vedere e sentire.

Al di là di qualche problema di organizzazione, dovuto probabilmente alle cattive condizioni metereologiche, il live di Evergreen tour è stato all’altezza delle aspettative. Calcutta ha dato prova di essere un cantante degno del suo nome, dimostrando qualità canore per nulla denigrabili.


foto di Leonardo Di Nino

Punti di merito maggiori sono stati: l’integrazione di un coro di bambini durante “Oroscopo”, che ha dato all’esecuzione live del brano una marcia in più. E l’ospitata di Giorgio Poi, che ha eseguito insieme a Calcutta per la prima volta live “La musica italiana”. Ad accompagnare il tutto, l’uso di effetti visuali sullo schermo che faceva da sfondo. Sul quale si sono susseguiti interventi di personaggi dello spettacolo, che spesso introducevano le canzoni. Come Pardo, Fiorello e Paolo Fox per la presentazione di “Oroscopo”.

Calcutta
Foto di Leonardo Di Nino

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.