Morgan accusato di Revenge Porn da Angelica, fidanzata di Calcutta: ecco cosa sta succedendo

Morgan
Credits: Bluesehouse.it / RaiNews.it
Condividi l'articolo

Grande scandalo che si sta allargando a ogni ora che passa: c’entrano delle accuse di stalking rivolte a Morgan dalla ex-fidanzata, Angelica, e l’attuale fidanzato di lei, Calcutta. Sui social volano parole grosse. Ecco cosa succede

Morgan, Calcutta e Angelica: il caso

Morgan, Calcutta e Angelica: il triangolo che sta facendo parlare tutti a partire dalla relazione di quest’ultima, cantante in passato compagna di Castoldi in diverse occasioni separate e poi, come riportato da Selvaggia Lucarelli sul Fatto Quotidiano, da lui a quanto pare “perseguitata” anche fino a tempi recenti.

Sembra che tra questi atteggiamenti persecutori ci siano state anche delle minacce di revenge porn, dirette dall’ex-leader dei Bluvertigo direttamente ad Angelica, e che avrebbero fatto parte di un più ampio atteggiamento votato a un reiterato invio di messaggi e commenti in svariati contesti.

La reazione di Calcutta e la rottura con Warner

Di fatto, Morgan è sotto processo per stalking e diffamazione e l’udienza si terrà a Lecco il 13 settembre 2024. Angelica Schiatti, vero nome della cantautrice, ha espresso ringraziamenti per il sostegno ricevuto in queste ore. Edoardo d’Erme, Calcutta, ha nel frattempo rotto con la casa discografica Warner, perché sostenitrice di Morgan.

“Warner Music Italia (che non posso taggare perché è già nella lista account bloccati) ha deciso di offrire un contratto a questo persecutore nonostante fosse a conoscenza dei fatti Per questo mi sembra giusto interrompere ogni mio possibile rapporto lavorativo con questa etichetta”, scrive Calcutta.

LEGGI ANCHE:  "Morgan potrebbe tornare per la finale", l'indiscrezione
image 148

La causa di Angelica e il revenge porn

“Le canzoni che scrivo non saranno più disponibili per gli/le interpreti del loro roster, e tutti i suoi dipendenti non sono più i benvenuti ai miei concerti. Non sarà un piacere neanche incontrarli per strada sinceramente perché chi si comporta così restando in silenzio ai miei occhi è complice. Guardatevi dentro” conclude Calcutta via social.

Da precisare che la causa sta proseguendo da almeno quattro anni. A partire da una denuncia partita da Angelica, cioè, nel 2020 contro Morgan con accuse appunto che parlano di revenge porn – video privati da lui diffusi su Telegram – alle quali però non è mai seguito un divieto di avvicinamento. Anzi, Morgan avrebbe persino preso casa vicino a lei.

image 149

La reazione contro Morgan: tutti si distanziano

Il backlash nei confronti di Morgan, già abbastanza inviso agli ambienti dello spettacolo non solo per via di quanto accaduto – è ormai storia – a Sanremo nel 2020, ma anche per quel che è successo ad X Factor 2023, si è esteso alla stessa Warner e anche alla Rai, che riportano di aver reciso o di essere in procinto di recidere i rapporti con il cantautore milanese.

Warner: “Dà mandato ai propri legali per interrompere il rapporto contrattuale in corso con l’artista Morgan lasciando che la questione sia dibattuta nelle giuste sedi”. Mentre la Rai annuncia: “Che al momento non ha in essere alcun contratto con l’artista. Era stato annunciato un progetto che non è stato perfezionato”.

LEGGI ANCHE:  Bugo confessa: "Una riconciliazione con Morgan è impossibile"

Gli sviluppi del caso: cosa succederà ora?

Questo in contraddizione sembra con quanto affermato da Morgan stesso di recente: “Ho dei progetti già annunciati dalla Rai, non lo volevo comunicare ma visto che l’hanno fatto loro posso confermarlo. Si tratta di un mio programma su Rai 3 che rimpiazza quello di Bollani, nell’access prime time, nello spazio dopo il TG e prima della prima serata”.

Il caso pare destinato a sollevare un polverone, anche perché vari artisti come Annalisa o Levante sono già intervenuti a sostegno di Angelica. Lo status di Morgan come apprezzato artista a livello nazionale pare più che mai in bilico, ed è difficile prevedere cosa succederà anche in sede giudiziaria.

Alcuni dei messaggi intimidatori di Morgan

Selvaggia Lucarelli ha postato alcuni screen di messaggi intimidatori, che stando a quanto afferma lei sarebbero di Morgan e sarebbero agli atti del processo in corso, tra le sue storie su Instagram. Eccone alcuni, ma ce ne sarebbero “molti altri”. Se verificati, farebbero decisamente pendere la bilancia a sfavore di Morgan.

image 150
image 151
image 152

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa e iscrivetevi al nostro canale WhatsApp per tutti gli aggiornamenti sul caso.

Fonti: Rai News, Il Messaggero, Il Fatto Quotidiano