Chiamami col tuo nome 2: svelati alcuni dettagli

Il sequel di "Chiamami col tuo nome" si farà e Luca Guadagnino ha rivelato alcuni dettagli.

Chiamami col tuo nome

Ormai da mesi si vocifera della possibilità di un sequel di Call me by your name – Chiamami col tuo nome, il film da Oscar di Luca Guadagnino. Il film, migliore pellicola del 2018 secondo Almodóvar, è tratto dall’omonimo libro di André Aciman. Lo scrittore statunitense, il 3 dicembre scorso, ha sciolto ogni dubbio… nonostante le dichiarazioni contrastanti da parte della troupe, il sequel ci sarà! Lo sceneggiatore del film infatti, James Ivory, di recente aveva dichiarato di nutrire seri dubbi sulla possibilità di dare un seguito alle vicende di Elio e Oliver, i due protagonisti. Ma il tweet comparso sulla bacheca di André Aciman è inequivocabile:

“In realtà mi piacerebbe un sequel di Chiamami col tuo nome, infatti ne sto scrivendo uno”

Il regista è già sotto i riflettori per l’uscita al cinema del suo nuovo film, Suspiria, remake personalissimo dell’omonimo film di Dario Argento. In una recente intervista rilasciata da Guadagnino per BadTaste.it, il regista ha svelato alcuni dettagli del suo prossimo film, il sequel di Chiamami col tuo nome, che potrebbe arrivare nelle sale nel 2020. In particolare sono emersi indizi sul cast, le ambientazioni e l’incipit del secondo capitolo della sua opera.

Le conferme arrivano in questi giorni dallo stesso Guadagnino.

Senza soluzione di continuità, il film inizierà con Elio – Thimothée Chalamet – che piange, mentre guarda un film francese degli anni ’80. Anche il resto del cast è confermato. Al nucleo originario si aggiungerà probabilmente Dakota Johnson, nel ruolo della moglie di Oliver. A cambiare invece sarà, quasi sicuramente, l’ambientazione. Il sequel sarà ambientato soprattutto a Parigi e non sono previste, per ora, riprese a Crema. Queste le parole del regista:

“Mi sto domandando se nel nuovo capitolo della vita di Elio, di Oliver e dei Perlman dovremmo farli passare da Crema o meno, ma non credo. Diamo una piccola anticipazione: il nuovo episodio delle cronache di Elio e di Oliver si svolgerà in buona parte a Parigi. E comincia con Elio che piange […] perché sta vedendo il finale di uno dei più bei film degli anni ottanta, il capolavoro di Paul Vecchiali Once More.”

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com per altre news ed approfondimenti!