Il nuovo film di Guadagnino sarà un adattamento di un romanzo di Burroughs

Daniel Craig in Cena con Delitto, queer, luca guadagnino
Daniel Craig in Cena con Delitto
Condividi l'articolo

Nuovo progetto in vita per Luca Guadagnino: il suo nuovo film sarà un adattamento di Queer, romanzo scritto dal padre spirituale della beat generation William Burroughs. Protagonista sarà Daniel Craig, pronto a cimentarsi in un ruolo tutto nuovo e diverso.

Dopo la storia d’amore omosessuale descritta nel film Chiamami con il tuo nome, tratta dal libro di Andrè Aciman, e le avventure dei due giovani cannibali, Luca Guadagnino ancora una volta prende ispirazione da un libro. Altri registi avevano tentato di portare sullo schermo il romanzo. Nel 2011 per esempio, Steve Buscemi avrebbe dovuto dirigere un adattamento dell’opera, ma il progetto non vide mai la luce.

Di cosa parla il libro Queer?

Queer racconta le esperienze di William Lee tossicodipendente gay, che nei primi anni cinquanta sopravvive di stenti e lavoretti part-time. Il personaggio frequenta i locali notturni per gay, lì conosce Allerton con cui instaura una relazione al limite della follia e dell’ossessione.

LEGGI ANCHE:  Call Me by Your Name: il vinile della soundtrack sarà profumato a tema

Siamo tutti curiosi di vedere Daniel Craig, in un ruolo totalmente fuori dalla sua confort zone. Eravamo abituati a vederlo nei panni della spia più famosa del mondo, accettando il ruolo del maniacale William Lee ci ha sicuramente stupito. Attendiamo trepidanti il film di Luca Guadagnino che saprà rendere al meglio il mix di follia e autolesionismo dello scrittore  William S.Burroughs.

A cura di Carlotta Intorcia