Vi sareste dovuti accorgere che il casting director di Animali Fantastici è un fan della Montagna Sacra

Nel secondo capitolo della saga di Animali Fantastici: i crimini di Grindewald compare un nuovo personaggio che i fan dei libri saranno contenti di vedere.

Questo personaggio è nientemeno che Nicolas Flamel, il grandissimo alchimista  citato per la prima volta in Harry Potter e la Pietra filosofale.

Nicolas Flamel era proprio l’autore della pietra filosofale. Essa, oltre ad essere una bellissima pietra in grado di trasformare ogni cosa in oro, era fautrice dell’elisir di lunga vita, capace di rendere immortale chi lo beveva.

E’ anche probabilmente l’unico personaggio citato dalla Rowling che sia realmente esistito. Flamel fu infatti un grande alchimista francese, più che altro studioso, a cui vennero attribuite diverse leggende riguardanti proprio la creazione di una pietra magica e dell’elisir di lunga vita.

In Animali Fantastici vediamo quindi per la prima volta Flamel prendere vita. Ad interpretarlo non vi è un comune attore, bensì Brontis Jodorowsky, figlio del più celebre Jodorowsky.

Il collegamento viene immediato se pensiamo a La Montagna Sacra di Jodorowsky, in cui proprio lui stesso interpretava l’Alchimista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here