Psicomagia – un’arte per guarire, il trailer del film di Alejandro Jodorowsky

È stato pubblicato il trailer del documentario di Alejandro Jodorowsky sulla psicomagia

Arriverà nelle sale italiane l’8 Ottobre Psicomagia – un’arte per guarire, il documentario che porta la firma del regista Alejandro Jodorowsky e che, in qualche modo, sancisce la sintesi di una carriera.

Sin dagli anni ’60, infatti, Alejandro Jodorowsky si è avvicinato al mondo della magia e della guarigione, quando assistette ai metodi di una guaritrice messicana che su coloro che chiedevano aiuto applicava metodi che non avevano alcun legame con la tradizione scientifica. In queste pratiche la medicina non trovava una collocazione, ma il punto focale era invece rappresentato da una forza che il “paziente” era chiamato a cavare dalle profondità di sé stesso, sviluppando un senso di positività che potesse velocizzare la guarigione o, al massimo, portare all’accettazione della malattia.

Jodorowsky rimane attratto da questa miscela di fede ed effetto placebo, dal mistero e dalla finzione che lo caratterizzavano, da crearne una nuova forma d’arte, che lui definisce psicomagia.

Jodorowsky, dunque, chiede alle persone di compiere un “atto effimero”, vale a dire un grande gesto più o meno plateale che a un primo sguardo pare privo di logico e che in realtà ha collegamenti emotivi e razionali con il motivo del male di cui soffrono coloro che chiedono aiuto.

Tutta questa filosofia di Jodorowski è stata infine collezionata proprio in Psicomagia – un’arte per guarire, un documentario che svelerà alcuni dei gesti che il regista e saggista ha chiesto di compiere ai suoi pazienti. Gesti che già si possono facilmente intuire nel trailer del film: