Chiusi i siti di streaming: ecco cosa succede

Oscurati i maggiori siti di straming. Ecco l'elenco completo e tutti i dettagli.

0
82867

Nelle ultime ore, alcuni tra i maggiori siti di streaming risultano off-line

Gli utenti dello streaming on-line hanno avuto una brutta sorpresa ieri. Le autorità infatti, hanno oscurato molti dei maggiori siti per la visione illegale di film, serie tv e partite di calcio. Questo intervento ovviamente, ha colpito solo le piattaforme web che trasmettevano illecitamente i contenuti.

Streaming

Si parla esclusivamente delle piattaforme che non erano in possesso dei diritti dei contenuti che trasmettevano. Così facendo violavano le leggi del copyright e dei diritti d’autore. Ovviamente i siti legali come Netflix e Amazon Prime non saranno coinvolti nel caso.

Siti streaming illegale chiusi nel 2018

Tra i siti chiusi troviamo CB01, che non aveva mai subito un oscuramento dal 2011. Anche AltadefinizioneGuardaserie, Eurostreaming, CinemaGratis, ItaliaSerie e tanti altri hanno subito la solita sorte. I più reattivi, sono però già riusciti a tornare alla carica con un nuovo dominio.

Non dimentichiamo che si tratta di reati e che le operazioni sono state svolte da Guardia di Finanza in collaborazione con la Polizia Postale. Emblematico in tal senso è stato il caso del forum per lo scambio etico TNT Village, recentemente denunciato alle autorità da un gruppo di editori ed associazioni (AIE, Rai Cinema, Eagle Pictures, Garzanti).

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here