Uniporn TV, la prima piattaforma streaming italiana di Porno Etico [FOTO]

uniporn tv logo
Uniporn TV, il logo e lo slogan della nuovo piattaforma streaming dedicata al porno etico. Immagine presa dalla pagina Facebook ufficiale.
Condividi l'articolo

Un’alternativa “etica” alle classiche piattaforme streaming dedicate al porno. Non solo un catalogo ma uno spazio di discussione. Una piccola rivoluzione, tutta italiana, che risponde al nome di Uniporn TV, primo sito a proporre contenuti pornografici etici. Inclusione, etica e consapevolezza. Parole chiave che sostengono questo ambizioso progetto.

A molti verrà da chiedersi quale sia la definizione di “porno etico“. Ebbene, Uniporn TV ha la risposta come primo approccio al loro nuovo sito streaming. Risposta che è riassumibile in uno slogan quantomai attuale e puntuale.

“Se non posso godere, non è la mia rivoluzione”

Proponendo contenuti pornografici di qualità, ben lontani da altri contenitori di materiale pornografico, Uniporn TV selezionerà accuratamente ogni singolo prodotto proposto sul proprio sito. Dove la cosa fondamentale è la garanzia che il film proposto rispetti determinati canoni ben precisi, quali sicurezza e soprattutto consenso.

L’amatoriale dunque non farà parte dei contenuti presenti nel sito. Una scelta ben precisa funzionale alla tutela di tutti coloro i quali hanno contribuito alla realizzazione del film. Non da meno, i prezzi dei video saranno accessibili a tutti, dai quattro ai sette euro.

LEGGI ANCHE:  Netflix sfonda tutti i record durante il lockdown: +16mln di utenti

Momentaneamente sono cinque i video proposti, tra corti, medi e lungometraggi. Parallelamente, è possibile leggere anche un blog dove vengono trattate tematiche legate alla sessualità di oggi, in tutte le loro sfaccettature. Dal sesso ai tempi del Covid-19 fino al revenge porn. Un progetto tanto ambizioso quanto necessario al giorno d’oggi.

Non un semplice contenitore mordi e fuggi quanto più uno strumento per vivere la sessualità senza danneggiare nessuno. Attivisti/e e professionisti/e del settore che vogliono creare “un immaginario di libertà che possa trasformare il presente“. La rivoluzione è appena iniziata ed è tempo di sdoganare il porno. Soprattutto il porno etico.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!