Sondaggio su gli italiani e il cinema: i risultati sono sorprendenti

Coronavirus, sala cinema chiusa
Condividi l'articolo

Un sondaggio sul cinema, condotto dalla famosa società Groupon, ha rivelato il rapporto che c’è tra il cinema e gli italiani. Una relazione che è da sempre soggetta a evoluzioni di ogni forma e tipo. Soprattutto in questo periodo che vede la sala cinematografica in profonda crisi per molteplici motivi, uno su tutti lo streaming illegale.

Questo particolare sondaggio però sembra mettere d’amore e d’accordo gran parte degli italiani circa il comportamento da adottare. Un esempio su tutti è rappresentato del 54% degli italiani che mal tollera chi utilizza lo smartphone in sala. Un’altra cospicua metà di questo sondaggio vede anche con cattivo occhio la maleducazione. Comportamenti come il muoversi in continuazione, allungare le gambe sulle altre poltrone o sullo schienale sono comportamenti che poco aggradano gli italiani al cinema.

Altri dati interessanti del sondaggio sul cinema e italiani, che si proiettano anche al di fuori delle sale italiane, vedono un abbondante 30% essere profondamente infastidito dai bambini maleducati o da chi mangia in modo rumoroso. I pop corn croccanti hanno quindi perso il loro fascino.

LEGGI ANCHE:  James Gunn, la petizione per riassumere il regista raccoglie migliaia di firme

Sondaggio cinema-italiani: meglio la sala dello streaming!

Un dato che però sembra avere del paradossale è legato alla recente diatriba tra streaming (legale) e sala. Il 54% degli italiani preferisce andare al cinema piuttosto che rimanere a casa a guardare un film in streaming. Affiancando questo dato al 12% che frequenta le sale d’essai, notiamo tuttavia un distaccamento progressivo dal cinema d’autore in favore di quello commerciale. Emblematico in tal senso anche il recente primo posto di Avengers: Endgame nella classifica dei film con il maggior incasso di sempre.

Aumentano gli spettatori italiani che preferiscono il film in lingua originale, il 44%. Inoltre, il 61% preferisce andare al cinema in compagnia: di questo dato, il 52% con il proprio partner. Appare scontato l’89% degli italiani che preferisce andare al cinema nelle stagioni fredde, nonostante il recente successo dell’iniziativa sui grandi film anche in estate.

Appare singolare il dato di questo sondaggio che mette d’accordo circa il 30% degli italiani che vedrebbero in Checco Zalone il compagno ideale per andare a godersi n bel film al cinema. Proprio il comico che vedere nei suoi film una garanzia di successo al botteghino, sembra rispecchiare il prototipo del grande amico col quale farsi due risate. Possiamo quindi supporre che il più amato degli italiani al cinema rimanga sempre la commedia.

LEGGI ANCHE:  Baby Driver potrebbe avere un sequel, parola di Edgar Wright

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".