Muore l’ex star di E.R. Vanessa Marquez: uccisa dalla polizia di Pasadena

0
5000
vanessa marquez

Sono ancora semi avvolte nel mistero le dinamiche che hanno condotto all’uccisione di Vanessa Marquez, attrice del medical drama E.R. dal 1994 al 1997.

Quel che emerso è che la donna sarebbe stata uccisa dalla polizia, che avrebbe fatto fuoco dopo essere stata minacciata dalla stessa Vanessa Marquez. La polizia infatti ha fatto irruzione nell’abitazione dell’attrice per verificare le sue condizioni di salute. Vanessa Marquez aveva 49 anni ed era famosa per aver interpretato Wendy Goldman nella famosissima serie tv anni ’90 che diede il via alla leggenda di George Clooney.

Al momento dell’irruzione nella sua abitazione l’attrice ha puntato un’arma simile ad una semiautomatica verso gli agenti di polizia, minacciandoli, dopo che questi avevano tentato per 90 minuti di dissuaderla dal fare gesti pericolosi ed accettare il loro aiuto. Con l’arma puntata, la polizia ha reagito facendo fuoco. L’arma impugnata dalla Marquez si è rivelata tuttavia essere solo una pistola giocattolo, ma quel gesto le è stato comunque fatale in quanto è morta in seguito al ricovero in ospedale.

Vanessa Marquez soffriva di problemi psichiatrici e in passato si era allontanata dallo show per alcune divergenze proprio con il celebre attore hollywoodiano George Clooney, che si sarebbe reso protagonista di comportamenti razzisti e sessisti nei suoi confronti.

vanessa marquez

Leggi anche Festa Clooney, muore uno scenografo in bagno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here