Tredici di nuovo nella bufera: una madre l’accusa di istigazione al suicidio

Tredici ancora una volta nell'occhio del ciclone. Una madre accusa la serie targata Netflix, così cara agli adolescenti, di aver influito negativamente sulla figlia che ha tentato di suicidarsi.

0
3365
tredici

Tredici è nuovamente nell’occhio del ciclone.

Una madre americana residente in Florida ha accusato la serie di aver influenzato negativamente il comportamento della figlia minorenne.

La ragazza ha tentato il sucidio in modalità che ricordano vivamente la serie originale Netflix. La madre, attraverso una dichiarazione anonima a Okeechobee News, ha raccontato che nel giorno della Festa della Mamma, la figlia si è introdotta nella vasca da bagno per poi tagliarsi le vene. Proprio come accade nella prima stagione di Tredici, in cui si vede Hanna Becker compiere lo stesso atto. A rendere l’accaduto ancora più inquietante ci hanno pensato le parole della ragazza prima del triste atto:

Sta passando troppo tempo… non è come in Tredici

Parole condivise con altri ragazzi, coinvolti a quanto pare in una sorta di “patto suicida”. I 5 amici, 3 ragazze e 2 ragazzi, condividevano il desiderio di fuggire insieme; e in caso di insuccesso programmavano di togliersi la vita tutti insieme.

Fortunatamente uno dei ragazzi, non appena viste le foto delle prime ferite inviate dalla giovane, ha contattato il 911; permettendo ai soccorsi di intervenire giusto in tempo e di sfiorare soltanto un’ennesima tragedia.

La risposta di Netflix alle accuse della madre non si è fatta attendere, rimanendo comunque, ovviamente, molto pacata:

Siamo davvero dispiaciuti di sentire questa notizia e grati nei confronti di chi è intervenuto per aiutare.

Nel frattempo Katherine Langford ha salutato definitivamente il personaggio di Hannah Baker con un post su instagram. Grata di aver potuto raccontare una storia simile al suo primo lavoro come attrice.

“Hannah…I love you…and I let you go” Those are the words I was able to say six months ago, and now can finally share with you…As most of you know @13reasonswhy was my first ever job and I am so grateful to have had the opportunity to tell Hannah’s story so fully in season 1, and to be asked back for a season 2. Thankyou to @netflix @paramountpics @anoncontent , the incredible producers, creatives, cast and crew for making these last 2 years so special. And to all of you here – Thankyou for filling my life with love and light 🙏 This show will always be a special part of my life, and regardless of whether Hannah is there or not, I know that I will continue to strive to do work that is meaningful and has a positive impact – whether that be in film, music, or any other form of art. There is a lot coming up this next year, and I can’t wait to share it with you 💖 #hannahbaker

A post shared by KATHERINE LANGFORD (@katherinelangford) on

Per non perdere altre news su Netflix iscriviti alla community!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here